A che ora escono i risultati del test di medicina 2021 e dove vederli
3 Settembre 2021
Jeanette Zacarias
Dramma sul ring: muore a 18 anni la pugile messicana Jeanette Zacarias Zapata
3 Settembre 2021

Buon onomastico Gregorio oggi 3 settembre: immagini di auguri da condividere sui social

Oggi 3 settembre si festeggia San Gregorio Magno conosciuto anche come Gregorio Il Grande. Fu Papa della Chiesa cattolica dal 3 settembre 590 fino alla sua morte. Viene venerato come Santo e dottore della chiesa ed il suo culto è riconosciuto anche dalla chiesa ortodossa.

Rinunciò alla carica di prefetto di Roma per indossare l’abito talare

Più forte dei suoi malanni Papa Gregorio I è stato tra le anime più luminose del Medioevo europeo. Non si formò con lo studio dei grandi autori dell’aetas aurea ma con quella tradizione letteraria impoverita che era propria della sua epoca. Per tale motivo sia la sua ars grammatica che la conoscenza del diritto erano limitati. Nel frattempo a Roma si stava diffondendo la fama di Benedetto da Norcia, fondatore della nuova regola. Gregorio voleva seguire le sue orme e diventare monaco ma familiari e parenti avevano altri progetti e riuscirono a farlo nominare Prefetto. Impegnò tutte le sue risorse per l’assistenza ai bisognosi e, soprattutto per trasformare i suoi possedimenti in Sicilia e a Roma. Rinunciò alla sua prestigiosa carica pubblica di prefetto di Roma per indossare l’abito talare.

La chiamata al soglio pontificio, la visione di San Michele e la fine della peste

Al rientro a Roma, nel 586, Gregorio tornò nel monastero sul Celio; vi rimase però per pochi anni, perché morto il 7 febbraio 590 papa Pelagio II, vittima di una pestilenza, fu chiamato il soglio pontificio. Tra le violenze dei Longobardi e i cataclismi naturali la penisola visse un periodo piuttosto travagliato con l’epidemia che tornò a lasciare il segno. Per implorare l’aiuto divino organizzò una processione per tre giorni consecutivi alla basilica di Santa Maria Maggiore. Mentre attraversava il ponte che collega il Vaticano con il resto della città Gregorio I ebbe una visione. Gli apparve l’Arcangelo Michele che scuoteva la spada. Quel gesto fu interpretato come la fine della pestilenza. Da allora i romani iniziarono a chiamare la Mole Adriana ‘Castel Sant’Angelo‘.

La mediazione politica: la conversione di Longobardi, Visigoti e Britanni, l’innovazione liturgica con il canto gregoriano

Rilevante anche l’opera di mediazione ‘politica’ di San Gregorio Magno che si adoperò per cercare un accordo con i Longobardi che firmarono una pace (in realtà si trattò di una tregua) nel 598 con il Papa che da quel momento iniziò a lavorare per la loro conversione. In pochi anni ottenne significativi risultati in tal senso. Medesimo risultato ottenne per i Visigoti di Spagna e la Britannia. Complicati, invece, furono i rapporti con l’imperatore di Costantinopoli. Per quanto concerne la liturgia Gregorio I si adoperò per una profonda riorganizzazione. Promosse quella modalità di canto tipicamente liturgico che da lui prese il nome di “gregoriano“: il canto rituale in lingua latina adottato dalla Chiesa cattolica che comportò, di conseguenza, l’ampliamento della Schola cantorum.

Significato del nome. Gregorio ha origine greca e significa “pronto, lesto”. Venerato come patrono di papi, cantanti, fabbricanti di bottoni, insegnanti, musicisti e passamanai.

Buon onomastico Gregorio 3 settembre: immagini da inoltrare su WhatsApp

Oggi 3° settembre si festeggia l’onomastico delle persone battezzate con il nome di Gregorio. In tanti cercheranno di sorprendere i propri cari, gli amici e colleghe di lavoro con messaggi originali, significativi o divertenti per augurare buon onomastico Gregorio.

Di seguito alcune immagini per gli auguri di buon onomastico Gregorio da inoltrare via WhatsApp, via social (da condividere su FacebookMessenger ed Instagram) o sms.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *