Ribery
Ribery, svaligiata la casa a Firenze: ‘Prenderò le decisioni necessarie’, i tifosi francesi: ‘Lascia l’Italia’
6 Luglio 2020
Bolsonaro
Bolsonaro sospetta di avere il Covid 19 e assume idrossiclorochina prima di conoscere l’esito del test
7 Luglio 2020

Coronavirus Irpinia, mini focolaio nei comuni del serinese: cresce la tensione tra i residenti

Serino coronavirus

Preoccupazione in Irpinia per un mini focolaio di coronavirus nella zona del serinese. L’allarme è scattato dopo il ricovero di un sessantanovenne di origine venezuelane residente a Santa Lucia di Serino al Moscati di Avellino. L’uomo è risultato positivo al Covid 19 ed è stato trasferito in terapia intensiva per il peggioramento delle sue condizioni.

Coronavirus, impennata di casi nel serinese dopo il ricovero del 69enne di S. Lucia

L’ospedale, a scopo precauzionale, ha riaperto il reparto Covid. A preoccupare è l’improvvisa risalita dei casi di coronavirus. Cinque le persone risultate positive al coronavirus a Santa Lucia di Serino, i familiari del settantenne.

5 positivi a S. Lucia, 2 a Serino ed uno a San Michele

Positivi al coronavirus anche due cittadini di Serino ed uno di San Michele di Serino secondo gli ultimi dati dell’Asl Avellino che sta monitorando con particolare attenzione la situazione e tracciando i possibili contatti dei contagiati.

Inoltre dall’analisi dei tamponi è emerso che anche due cittadini di Rotondi sono positivi al virus ed altri casi a Moschiano. In Campania sono in totale 27 i nuovi contagiati su 775 tamponi effettuati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *