kristoffersen
Salernitana, Lotito scommette sull’ariete norvegese Kristoffersen: il video dei gol dell’attaccante
2 Febbraio 2021
auguri Biagio
Buon onomastico Biagio oggi 3 febbraio: video e immagini di auguri da inviare via social
3 Febbraio 2021

Allenatore 49enne travolto e ucciso a Firenze, giovane automobilista fermato dopo essere fuggito a piedi

Massimiliano Piani

La Polisportiva Virtus Rifredi piange la scomparsa di Massimiliano Piani. Il quarantanovenne allenatore era alla guida del suo scooter quando è stato travolto a Firenze in via Reginaldo Giuliani, all’altezza del civico 164, da un’auto che procedeva a velocità sostenuta in direzione Sesto Fiorentino. Secondo una prima ricostruzione la sua Hyundai, che procedeva a velocità sostenuta, ha urtato il mezzo della vittima intorno alle 10:30.

Massimiliano Piani era alla guida del suo scooter quando è stato urtato dalla vettura del 19enne

Alla guida c’era un ragazzo di 19 anni, residente in provincia di Firenze, che ha abbandonato il veicolo in Piazza Dalmazia ed è fuggito a piedi nel tentativo di allontanarsi dal luogo dell’incidente. Il giovane è stato poi fermato dagli agenti della Polizia municipale in via Vittorio Emanuele. Vani i tentativi di rianimare il mister e fondatore della Virtus Rifredi. Via Reginaldo Giuliani è rimasta chiusa peri rilievi dalle 10:;30 alle 14:00, nel tratto compreso tra via Nello Carrai e via Locchi.

Il giovane ha abbandonato l’auto ed ha cercato di allontanarsi a oiedi: è indagato per omicidio stradale

Il pm di turno in procura, Benedetta Foti, ha aperto un fascicolo per omicidio stradale e omissione di soccorso. Il giovane automobilista, residente a Calenzano (in provincia di Firenze), è stato posto in stato di fermo, sottoposto in loco ad alcol test e portato in ospedale per il drug test, prima di finire in una cella della caserma dai vigili urbani.

Il cordoglio della Polisportiva Virtus Rifredi

“Una tragedia ci ha travolti e ci ha strappato, un fratello, un amico un grande mister, un esempio di impegno e di serietà: il nostro Massi. La grande famiglia della Polisportiva Virtus Rifredi di cui Massimiliano Piani era tra i membri fondatori, è unita nell’immenso dolore alla moglie, alle bimbe e al fratello Francesco” – il ricordo condiviso dal club sulla pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *