Can Yaman
Can Yaman, la nuova fiamma sarebbe una 29enne campana: l’indiscrezione infiamma il web
25 Ottobre 2021
Eitan Biran tornerà in Italia, la decisione del tribunale di Tel Aviv: ‘Ricomporre frattura familiare’
25 Ottobre 2021

Fisherman’s Friend, la titolare lascia in eredità 41 milioni ad una fondazione: niente soldi al figlio

Ha trasformato una piccola produzione familiare in un business mondiale con un incasso annuo di 55 milioni di sterline. E ora, dopo la sua morte a 91 anni, ha lasciato tutto il suo patrimonio, 50 milioni di euro, in beneficenza. E nemmeno una sterlina al figlio, che comunque è alla guida dell’azienda di famiglia. Queste le ultime volontà di Doreen Lofthouse, a cui si deve il successo delle caramelle Fisherman’s Friend, letteralmente, l’amico del pescatore.

Doreen Lofthouse è morta a 91 anni, con lei la svolta dell’azienda di caramelle al mentolo

Un nome per nulla casuale. La storia delle caramelle al mentolo della Fisherman’s Friend affonda le sue radici nel 1865, quando il farmacista James Lofthouse le creò per alleviare il costante mal di gola dei marinai di Fleetwood, cittadina del Lancashire, nel nord-ovest di Manchester. Per oltre cento anni questo composto di liquirizia, mentolo ed olio di eucalipto è stato prezioso sollievo per i pescatori locali, ma quando è arrivata Doreen, tutto è cambiato. Appena quindicenne e senza alcun diploma inizia a lavorare come commessa e sposa dapprima, nel 1960, Alan, discendente del fondatore, dal quale ha avuto un figlio Duncan che tuttora gestisce l’azienda.

La fortuna di Doreen parte dagli anni 60 quando entra nell’azienda del marito intuendo rapidamente il potenziale delle caramelle all’eucalipto e al mentolo e imponendosi così nel mercato mondiale che vede ora cinque miliardi di confezioni di Fisherman’s Friends vendute ogni anno in più di cento paesi per un fatturato annuo di oltre 55 milioni di sterline. Rimasta vedova nel 2018, è morta lo scorso marzo ed ha lasciato oltre 300.000 sterline nel suo testamento alle sue domestiche, segretarie e giardinieri, secondo il Sun. 

Figlio escluso dall’eredità: 41 milioni alla fondazione dedicata alla città di origine, i gioielli alla nuora

I suoi gioielli sono andati alla moglie di suo figlio Duncan e il resto, 41 milioni, alla sua Lofthouse Foundation, che investe milioni nella città di Fleetwood. La gente del posto la chiamava “pioniera di Fleetwood” e la ringraziava per i suoi sforzi. “Una donna incredibile che ha lasciato la comunità con un’enorme quantità di denaro” – ha detto Mary Stirzaker alla BBC. “Siamo grati per la vostra generosità” – ha aggiunto specificando che selezioneranno con attenzione i progetti meritevoli di essere finanziati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *