Enzo Salvi
Enzo Salvi in lacrime su Facebook per Fly: ‘Prego per lui’ (VIDEO)
30 Giugno 2020
immacolata
Gira film amatoriali con Magni: ‘Immacolata emarginata per costringerla ad andare via’
30 Giugno 2020

Gatto ucciso e cucinato, sconcerto e rabbia: il video del macabro barbecue di Campiglia fa il giro del web

gatto campiglia marittima

Le immagini sconvolgenti ed agghiaccianti di un immigrato che cucina un gatto in mezzo alla strada sono state pubblicate da Susanna Ceccardi, candidata dal centro destra alla presidenza della Regione Toscana. L’episodio si è consumato questa mattina, intorno alle 7:00, nei pressi della stazione di Campiglia Marittima, in provincia di Livorno, davanti agli occhi sconcertati.

La furia della passante contro l’immigrato: ‘I soldi per le sigarette vedo che ci sono’

Una donna, come si evince dalle immagini, ha cercato invano di evitare che l’uomo portasse a termine il suo gesto. Il povero felino era stato ucciso pochi istanti prima che l’uomo improvvisasse il macabro barbecue. “Da noi i gatti non si mangiano ma si tengono in casa come se fossero i figli nostri. Ora ti mando in galera. Sei uno schifoso, guarda cosa hai fatto a questa creatura”.

Il giovane ha spiegato che non aveva i soldi per comprare da mangiare ma la passante le ha fatto notare che aveva le sigarette. “I soldi per quelle ci sono. Vai a lavorare come fanno tutti per mangiare. Queste cose la vai a fare al paese tuo”. Sconcertata anche la persona che ha ripreso le drammatiche immagini del gatto che nel giro di pochi istanti hanno fatto il giro del web .

Sussana Ceccardi, candidata del centro destra in Toscana, indignata: ‘Come si può arrivare a tanta crudeltà’

Secondo quanto riferito da La Nazione l’immigrato sarebbe stato raggiunto dai carabinieri che avrebbero poi condotto in caserma il giovane. “Come si può arrivare a tanta crudeltà? È questo il nuovo “stile di vita” che dovremmo seguire? È questo il sistema di “accoglienza” della Regione Toscana? Questa non è integrazione” – ha affermato la parlamentare europea Susanna Ceccardi sul profilo Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *