Giuseppe De Donno
Morto Giuseppe De Donno, le gravi accuse di Red Ronnie: ‘Vittima di chi ha deciso questo scempio, attaccato dopo aver salvato vite umane con il plasma dei donatori’
28 Luglio 2021
Federica Pellegrini
Federica Pellegrini ufficializza il fidanzamento con Matteo Giunta e fa chiarezza sulle nozze
28 Luglio 2021

Travolto e ucciso nel nuorese mentre aiutava un automobilista in panne: la Polstrada piange il 36enne Marino Terrezza

morto agente polstrada

Si era fermato sulla statale 131 Dcn, a Posada (Sardegna), per aiutare un automobilista in panne quando è stato travolto e ucciso. Il 36enne Marino Terrezza, originario di Cassino e in servizio alla Polstrada di Nuoro, è morto così. La tragedia si è consumata nel nuorese, in direzione Olbia, mercoledì 28 luglio intorno alle 8:30.

L’agente della polizia stradale stava aiutando un automobilista a cambiare una ruota quando è stato investito da un furgone

L’agente è stato investito da un furgone mentre stava aiutando un automobilista in panne a cambiare la ruota. Sul posto sono intervenuti i medici dell’Ares 118 ma ogni tentativo di strappare alla morte il giovane poliziotto, sposato e padre di un bimbo, in servizio presso la Polstrada di Sinicola sono risultati vani. L’assistente capo Terrezza è stato sbalzato ad una quindicina di metri di distanza e le ferite riportate non gli hanno lasciato scampo. I carabinieri della Compagnia di Sinicola e del Comando Provinciale di Nuoro stanno ora cercando ricostruire la dinamica dell’incidente.

Marino Terrezza era papà di un bimbo, prestava servizio in Sardegna da dieci anni

Ad informare del tragico incidente i familiari dello sfortunato poliziotto è stato il comandante della Stradale di Cassino, il commissario Giovanni Cerilli accompagnato dalla psicologa della questura di Frosinone, Cristina Pagliarosi. Padre di un figlio, Marino Terrezza si era trasferito in Sardegna una decina di anni fa e viveva a Orosei. “Era un professionista sempre disponibile e benvoluto da tutti, l’ennesimo nostro eroe che ha perso la vita. Siamo vicini ai congiunti” – ha dichiarato Vincenzo Chianese, segretario generale di ES Polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *