Uccide la moglie 77enne a Ostia Antica e attende l’arrivo degli agenti sul divano, è il 55° femminicidio del 2021
4 Novembre 2021
Buon onomastico Guido, oggi 5 novembre: video, gif e immagini di auguri da inviare via social
5 Novembre 2021

Parenzo contro Brosio a L’aria che tira: ‘Hai fatto di tutto, ora fai storie per il vaccino’, la replica: ‘Persona disdicevole’ (VIDEO)

Tensione alle stelle tra Paolo Brosio e David Parenzo nel corso della puntata del 4 novembre de L’aria che tira in onda su La 7. Da sempre scettico sul vaccino e contro il green pass l’ex cronista di giudiziaria del TG4 ha raccontato la sua personale esperienza quando è rimasto contagiato ed è finito in un reparto Covid. “Le persone che venivano curate nei primi tre giorni si salvavano e non finivano neanche in terapia intensiva. Si potevano evitare diversi morti”.

Brosio racconta la sua esperienza e scoppia la polemica: ‘Le persone curate nei primi tre giorni si salvavano’

Affermazioni che il virologo Fabrizio Pregliasco ha immediatamente contestato invitando Brosio ad evitare certe uscite. Nella discussione si è inserito David Parenzo che, facendo riferimento ad un articolo di giornale, ha replicato al collega tirando in ballo il suo passato. “Hai fatto di tutto, tra droghe e alcol, nella tua vita e adesso rompi le balle con il vaccino? Tu stai mettendo dubbi su cose sulle quali la medicina ufficiale ci ha già dato delle risposte”. Indignato Brosio che ha definito disdicevole quanto affermato da Parenzo. “Ho avuto un momento di debolezza nella vita, sei veramente vergognoso, vieni a dirmele in faccia queste cose, ignorante! Mi fai pena, sei un poveretto” – ha spiegato il conduttore televisivo.

Parenzo replica: ‘Rompi con il vaccino quando in passato ti sei fatto di tutto’

“È andata in scena una cosa vergognosa, uno scandalo. David Parenzo è un omuncolo, una persona disdicevole.” – ha rincarato Brosio in un’intervista concessa all’Adnkronos. “Mi ha attaccato su un argomento che non aveva nulla a che fare con quello che stavamo discutendo” – ha aggiunto. “Io ho 40 di esperienza e sono un testimone oculare. Moltissime persone, se avessero preso quei farmaci che ho preso io tempestivamente, non sarebbero morte. Io non sono contro i vaccini, ma questo bisogna dirlo a chiare lettere, bisogna avere il coraggio di dire che le medicine per il Covid esistono”.

Brosio su tutte le furie: ‘Il mio passato non c’entra nulla, disdicevole’, le scuse di Myrta Merlino

Dall’altra parte David Parenzo ha spiegato che non deve chiedere scusa per quanto affermato a L’aria che tira perché ha citato vicende di cui Brosio ha parlato pubblicamente. “Lui che ha messo la sua vita in piazza, ci ha pure scritto un libro.  Mi sono chiesto con quale coerenza una persona che ha avuto un passato travagliato come ha avuto lui, senza pensare agli effetti futuri che la cocaina avrebbe potuto avere, ora si ponga una serie di dubbi sui vaccini”. Dall’altra parte Myrta Merlino ha chiesto scusa a Paolo Brosio prima della chiusura della trasmissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *