La Pupa e il Secchione Show, Amedeo Goria ‘spinge’ Vera Miales verso Nicolò Scalfi: modella eliminata
30 Marzo 2022
Femminicidio Carol Maltesi, la collega Sabrina Ice: ‘Davide mi ha detto che era a Padova, voleva farmi delle foto’
30 Marzo 2022

Condannato a 27 anni Valerio Del Grosso, autore materiale dell’omicidio di Luca Sacchi. La Corte d’Assise del Tribunale di Roma ha pronunciato martedì 29 marzo la sentenza di condanna per quattro dei cinque imputati alla sbarra. 25 anni la pena stabilita per Paolo Pirino che partecipò all’aggressione.

Omicidio Luca Sacchi: 25 anni a Paolo Pirino e Marcello De Propris, tre anni ad Anastasiya Kylemnyk

Condanna a 25 anni anche per Marcello De Propris, che consegnò l’arma del delitto. Tre anni e e trentamila euro di multa all’ex fidanzata di Sacchi, Anastasiya Kylemnyk per violazione della legge sulla droga. Assolto Armando De Propris, il padre di Marcello.  Il pm aveva chiesto l’ergastolo per l’uomo che la notte tra il 23 e il 24 ottobre sparò e uccise, con un colpo di pistola alla testa, il 24enne davanti a un pub in zona Appio, a Roma, mentre tentava di rapinare la ragazza di Sacchi che nello zaino aveva 70mila euro che sarebbero serviti ad acquistare 15 chili di marijuana.

Alfonso Sacchi: ‘De Propris è stato l’unico a scusarsi, soddisfatti della sentenza’

Con Anastasiya ci incrociamo ma mai una mezza parola, mai. Ormai non mi aspetto più niente, l’unico che si è scusato è stato De Propris che mi ha detto mi dispiace per vostro figlio. Per andare avanti ci abbiamo un altro figlio ed è l’unico scopo per andare avanti. Da Del Grosso e Pirino non mi aspettavo nessuna parola. É stata fatta giustizia” – ha affermato Alfonso Sacchi, papà di Luca.  “Non c’è stato l’ergastolo ma 27 anni sono tanti. Ci riteniamo soddisfatti. L’ergastolo l’hanno dato a noi, Luca ha perso la vita per aiutare Anastasiya”.

2 Comments

  1. Luigina Tobbia ha detto:

    Salve sono una lettrice come tante , secondo me nn ci sono anni di galera per fare ritornare in vita un figlio ucciso per futili motivi da una mano vile ,,,come Luca Sacchi ucciso solo per aver difeso Anastasia, che a quanto pare nn amava il suo stesso fidanzato tanto da portarlo al suo carnefice , vergognatevi assassini ,bastardi dovete marcire denti il carcere ed avere lo stesso dolore che ha provato Luca Sacchi quando è stato ingiustamente assassinato.!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.