San Matteo, dove vedere in diretta tv e streaming la processione del santo protettore di Salerno
21 Settembre 2022
Miss Trans Europa, la vita da film di Magda De Martino per la fascia di miss cinema
22 Settembre 2022

Alice Campello, il dolore per l’addio alla nonna si trasforma in scontro sul web per una foto: la replica

Alice Campello è finita nella bufera per aver pubblicato la foto di una felpa con il marchio in evidenza in un momento triste della sua vita. La moglie di Alvaro Morata, ex attaccante della Juventus, ha perso la nonna materna nelle ultime ore.

La moglie di Alvaro Morata ricorda la nonna con una foto in cui indossa la felpa del suo brand: è polemica

Un angelo in più che ci proteggerà” – ha scritto su Instagram ma i follower dell’influencer hanno notato un dettaglio e i commenti sono stati impietosi nonostante il momento di lutto. Alice Campello ha condiviso una foto della nonna con un brand in evidenza. Per i follower la 27enne di Mestre avrebbe dovuto evitare di pubblicare una foto del genere in un momento del giorno. “Pubblicizzare i tuoi stracci usando tua nonna che sta male è vergognoso” – ha scritto un utente su Twitter dove l’hashtag Alice Campello ha scalato la topic trend.

Nell’immagine la donna scomparsa indossa un capo di Akala studio, il marchio di moda prêt-à-porter fondato nel 2021 dalla nipote. Il post successivamente è stato cancellato con la partner di Morata che ha replicato ad un’utente con un lungo post condiviso su Instagram.

‘Pensare che voglia farmi pubblicità con una nonna appena morta è da persone malate’

“Ho cancellato perché in un momento così triste non ho voglia di peggiorare la situazione con persone dai pensieri malati. Pensare che una persona voglia farsi pubblicità con una nonna che é appena morta e aveva 90 anni é davvero da persone malate” – ha scritto Alice Campello che ha spiegato anche i motivi per i quali ha pubblicato lo scatto. “È una foto che per me vale tantissimo perché é stata l’ultima foto che mia mamma le ha fatto quando stava ancora “bene” e che lei ha chiesto di mandarmi perché era orgogliosa di me e delle cose che faccio”.

L’influencer si è poi rivolta a chi l’accusava di voler fare business anche in un’occasione così dolorosa. “Non ho bisogno di vendere due felpe e dubito che possa essere una pubblicità o che qualcuno se la possa comprare perché la veda a una signora di 90 anni, bisogna avere la mente davvero sporca per poterlo pensare” – ha chiosato Alice Campello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.