Andria, 30enne operaio cade in una vasca durante le operazioni di vinificazione e muore: aperta inchiesta
8 Ottobre 2021
La nominano “infermiera” di classe: bambina muore di Covid in Virginia
8 Ottobre 2021

Eurovision 2022 a Torino: ufficializzata la scelta, conduzione a Mika

Rai ed EBU (European Broadcasting Union) hanno sciolto le riserve: sarà Torino ad ospitare l’Eurovision Song Contest 2022. Il capoluogo piemontese è stato preferito per questioni legate alle strutture ed alla logistica. Secondo il Corriere della Sera l’evento musicale sarà presentato dal cantautore e showman Mika. Al suo fianco potrebbe esserci Alessandro Cattelan.

All’ultimo step di valutazione erano arrivate anche le candidature di Milano, Bologna, Rimini e Pesaro. Il Palazzetto dello Sport di Roma, invece, era stato subito la bocciato dai tecnici dell’European Broadcasting Union (Ebu), addetti alla supervisione dell’organizzazione dello show, che non avrebbero riscontrato nel luogo le caratteristiche necessarie per ospitare l’evento.

Rai ed Ebu hanno sciolto le riserve: dopo le Atp Finals Torino ospita anche l’Eurovision Song Contest 2022

La candidatura era stata lanciata lo scorso luglio dalla sindaca Chiara Appendino dopo il trionfo dei Maneskin nell’ultima edizione. Inoltre è stato evidenziato che il capoluogo piemontese è stato definito “un collaudato palcoscenico di appuntamenti internazionali”, tra cui le Atp Finals in programma a novembre per la prima di cinque edizioni. Eventi grazie ai quali Torino “è diventata di recente hub Ryanair – aveva concluso Appendino

L’Eurovision Song Contest 2022 è una produzione che dura 9 settimane. Sono 40 le delegazioni che arriveranno a Torino da tutta Europa e non solo con la diretta della serata finale che conta almeno 200 milioni di telespettatori. La produzione costerà alla Rai circa 26 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *