Paola Caruso, durissimo affondo della madre dopo la squalifica: il post cancellato e ripubblicato
13 Aprile 2022
Spari metropolitana Brooklyn, arrestato Frank James: passeggiava a Manhattan
13 Aprile 2022

GF Vip, Miriana Trevisan: ‘In casa mi hanno definito prostituta e li ho diffidati’

Diffide, rimpianti, delusioni ma anche amicizie che si sono consolidate lungo il percorso e che proseguono fuori dalla casa del GF Vip. Miriana Trevisan è tornata a parlare della sua esperienza nel reality in un’intervista rilasciata al settimanale Chi.

Miriana Trevisan: ‘Porterò nel cuore le sorelle Selassiè, Sophie Codegoni e Manila’

L’ex ragazza di Non è la Rai ha riferito che porterà sempre nel cuore  le sorelle Selassié, Sophie Codegoni oltre a Manila Nazzaro ed ha ribadito di non avere nessun interesse a rivedere Soleil Sorge e Katia Ricciarelli: ” Mi hanno descritta come una manipolatrice quando in realtà chi manipolava erano proprio loro due. Io in quella casa volevo portare la gentilezza e la sincerità in un luogo dove c’erano trame e bugie”. La napoletana non ha dimenticato le affermazioni di Giacomo Urtis mentre conversava con l’influencer ed il soprano.

L’ex ragazza di Non è la Rai ha diffidato Giacomo Urtis, Soleil Sorge e Katia Ricciarelli

“Li ho diffidati, mi hanno definita ‘prostituta’ una persona (Urtis) che raccontava di avere avuto una storia a sera con uomini ricchi, da Katia che è stata con un uomo sposato per anni e da Soleil che ha avuto una relazione dentro a un matrimonio, quello di Alex e Delia, ed ha umiliato Gianmaria rinfacciando regali e soldi”.

Miriana ha raccontato che il figlio non ha ricevuto un bel trattamento a scuola il giorno dopo le esternazioni rilasciate dall’ex compagno di avventura. “In quel momento ero nella casa del GF Vip ed è stato Pago a muoversi”.

Su Nicola Pisu e Biagio D’Anelli: ‘Ingenua’

Non è mancato un passaggio sulle vicende sentimentali che l’hanno coinvolta nella casa del Grande Fratello Vip. “Sono stata ingenua prima con Nicola Pisu, che mi ha persuaso psicologicamente, poi con Biagio D’Anelli. Di quest’ultimo non ho colto l’anima non pulita. La storia del numero? Non volevo più sentirlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.