coronavirus riapertura
Fase 2: le prime attività a riaprire, estate a rischio per le attività di intrattenimento
18 Aprile 2020
Totti
Totti rivela a Toni in diretta Ig: ‘Dopo 30 anni non posso rimetterci piede e mi viene da piangere’
18 Aprile 2020

Rocco Siffredi, battuta pepata su Sofia Viscardi: la youtuber perde le staffe

siffredi viscardi

La youtuber Sofia Viscardi non ha gradito l’uscita di Rocco Siffredi durante una diretta Twitch con gli streamer Homyatol e Luis Sal. L’attore abruzzese si è dilettato a giocare a ‘Bombi o Passi’, un tormentone che ha preso piede negli Stati Uniti e che ha trovato ‘terreno fertile’ anche nel Bel Paese soprattutto tra gli utenti di YouTube e Tik Tok. In buona sostanza la ‘sfida’ consiste nel giudicare un’altra celebrità sull’aspetto fisico. .

Rocco Siffredi, gli apprezzamenti a Sofia Viscardi durante il gioco ‘Bombi o passi’

Rocco ha espresso giudizi pepati nei confronti di diverse youtuber e tra queste anche la ventunenne Sofia Viscardi. Senza mezzi termini Siffredi ha affermato “la bombo eccome, sono tutte così belle le youtuber. Sofia Viscardi è senz’altro sì”.

La youtuber: ‘Trovo assurdo che si parli ancora delle donne come oggetti’

Apprezzamenti che la giovane scrittrice non ha gradito manifestando il suo rammarico in un lungo post pubblicato sul profilo Instagram: “Mi mette a disagio attirare l’attenzione su di me, ma proverei ancora più disagio nel non dire ad alta voce che sono impressionata da come sia ancora ritenuto normale che i corpi delle donne vengano usati per l’intrattenimento maschile” – ha spiegato la ventunenne che ha aggiunto che trova assurda la scelta di chi, parlando a tante persone, decida ancora di parlare delle donne come oggetti.

“Trovo assurdo che questo video mi sia stato mandato come una lusinga, e trovo ancora più assurdo l’aver passato tutta la mattina a chiedermi se fosse giusto o meno dire qualcosa pubblicamente per paura di sembrare una che non sa scherzare”.

Sofia Viscardi si sfoga su Ig dopo le lusinghe di Rocco Siffredi: ‘E’ il 2020′

In chiusura Sofia Viscardi, sempre facendo riferimento a Rocco Siffredi, ha riferito che le sembra inaccettabile che esista ancora lo spazio per ridere dell’oggettificazione del corpo femminile: “E’ un fenomeno che purtroppo, come sappiamo, va ben oltre delle dirette goliardiche.

Mi dispiace essere intervenuta solo nel momento in cui sono stata protagonista di uno di questi “giochi”, ma almeno ho capito sulla mia pelle quanto sia più facile e istintivo fare finta di niente. È il 2020, dai caz..”.

Visualizza questo post su Instagram

Mi mette a disagio attirare l’attenzione su di me, ma proverei ancora più disagio nel non dire ad alta voce che sono impressionata da come sia ancora ritenuto normale che i corpi delle donne vengano usati per l’intrattenimento maschile. Trovo assurda la scelta di chi, parlando a tante persone, decida ancora oggi di proporci come oggetti, trovo assurdo che questo video mi sia stato mandato come una lusinga, e trovo ancora più assurdo l’aver passato tutta la mattina a chiedermi se fosse giusto o meno dire qualcosa pubblicamente per paura di sembrare una che non sa scherzare. Ma onestamente mi sembra più inaccettabile che esista ancora lo spazio per ridere dell’oggettificazione del corpo femminile, che è un fenomeno che purtroppo, come sappiamo, va ben oltre delle dirette goliardiche. Mi dispiace essere intervenuta solo nel momento in cui sono stata protagonista di uno di questi “giochi”, ma almeno ho capito sulla mia pelle quanto sia più facile e istintivo fare finta di niente. È il 2020, dai cazzo.

Un post condiviso da sofia (@sofiaviscardi) in data:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *