Sara Shaimi
Uomini e Donne, è finita tra Sara Amira Shaimi e Sonny Di Meo: ‘Visione di vita diversa’
17 Gennaio 2021
buon onomastico Margherita
Buon onomastico Margherita oggi: video, gif e immagini di auguri da inviare via social
18 Gennaio 2021

Empoli-Salernitana 5-0, pagelle e highlights: difesa da incubo, Dziczek disastro

Ricci

La Salernitana si è smarrita e non basta l’innesto del neo acquisto Coulibaly a dare equilibrio ad una squadra che esce travolta e ridimensionata dalla sfida del Castellani di Empoli. Terza sconfitta consecutiva e preoccupante involuzione per la squadra di Castori che ha osservato dalla tribuna la disastrosa prova dei suoi uomini.

Empoli show nel primo tempo

Il primo tempo è stato un monologo della capolista che ha dominato i granata in ogni zona del campo. Bajrami è ovunque, Parisi e Fiammozzi spingono che un piacere e l’Empoli dopo 35′ minuti è già sul tre a zero con i gol di Ricci, Stulac e Mancuso. I padroni di casa tagliano a fette la difesa granata con inserimenti centrali ed improvvisi cambi di fronte.

Una combinazione Casasola-Anderson con palla sull’esterno della rete ed una conclusione centrale di Tutino gli unici squilli di una Salernitana che nel finale di primo tempo incassa il poker dal serinese, ex Avellino, Parisi, tifosissimo del club irpino (“E’ una gioia doppia per me, dedico il gol alla mia famiglia” – dirà a fine partita).

Il serinese Parisi serve il poker: ‘Tifoso dell’Avellino, per me era un derby’

Castori è visibilmente rabbuiato ed a metà tempo lascia negli spogliatoi Lopez, Anderson e Dziczek per dare spazio a Kupisz, Schiavone e Cicerelli. La partita è ormai decisa con l’Empoli che non affonda i colpi e concede un paio di chance ai granata che sfiorano il gol della bandiera con una conclusione di Kupisz che termina di poco a lato ed un colpo di testa di Djuric deviato da Brignoli sopra la traversa.

In zona Cesarini Olivieri firma di forza il pokerissimo sfruttando al meglio un assist illuminante di Matos. L’Empoli di Dionisi allunga in vetta alla classifica, la Salernitana si lecca le ferite in vista del match di sabato prossimo (23 gennaio) all’Arechi contro il Pescara (ore 16:00). Urgono rinforzi se si vuole lottare per la serie A.

Gli highlights di Empoli-Salernitana 5-0

Gli highlights completi di Empoli-Salernitana e delle altre partite della serie B saranno pubblicati sul sito https://www.raisport.rai.it alla sezione 90 Minuto serie B e sono on line sul sito della Lega di serie B al link https://www.legab.it. e sul sito della Salernitana all’indirizzo https://www.ussalernitana1919.it/media/.

Le pagelle: esordio sfortunato per Coulibaly, la prima volta di Edoardo Iannoni

Belec 6: salva su Haas, Mancuso e Parisi, sui gol non ha grandi responsabilità.

Aya 4,5: una sbornia che ricorderà a lungo. Gli empolesi lo prendono di infilata e lui sbanda pericolosamente fino a crollare del tutto.

Gyomber 5: si fa sorprendere in occasione del cross di Fiammozzi che propizia il gol del vantaggio di Ricci. Serata da dimenticare anche per lui.

Veseli 4,5: Mancuso è un cliente difficile e l’ex empolese non lo prende quasi mai.

Casasola 5: i suoi disimpegni difensivi fanno correre i brividi ai tifosi granata. Una bella combinazione con Anderson l’unico acuto di una serata da dimenticare.

Coulibaly 5: esordio in granata nella peggior partita della Salernitana. Prova a metterci grinta e fisicità ma finisce per essere travolto dall’onda d’urto biancazzurra. (35′ st Iannoni sv: l’unica nota lieta della serata è l’esordio in B per il baby granata)

Dziczek 4: perde palloni sanguinosi a metà campo ed è inconsistente in fase di costruzione. Il polacco non c’è e Castori lo tira fuori. (1′ st Schiavone 4,5: non fa molto meglio rispetto al collega di riparto).

Anderson 5: un tiro sull’esterno della rete dopo una bella combinazoone con Casasola, poi scompare di scena. (1′ st Cicerelli 5,5: ci mette un po’ di verve in più rispetto al compagno ma ormai il risultato era compromesso).

Lopez 4,5: in evidente affanno nelle ultime partite. Fiammozzi mette la freccia e se ne va… Castori gli risparmia un tempo. (1′ st Kupisz 5,5: si va vedere con una bella conclusione che termina di poco a lato).

Tutino 5,5: torna da ex in Toscana e vorrebbe fare sfracelli ma alla fine il napoletano fa più fumo che arrosto ed esce di scena a metà ripresa. (20′ st Gondo 5,5: prova a sfruttare i minuti a disposizione per dimostrare che può essere ancora utile alla causa granata ma continua a non vedere la porta).

Djuric 6: l’ultimo ad arrendersi, Brignoli gli nega il gol della bandiera.

Ricci sblocca il risultato
La respinta di Belec su Haas
Chance per Anderson dopo una bella combinazione con Casasola
Il raddoppio di Stulac
Mancosu sorprende Aya e firma il tris
L’avellinese Parisi serve il poker
La delusione di Castori
Aya prova a rendere meno amara la serata granata
La traversa centrata da Mancuso che sfiora il bis
Brignoli salva su Djuric
Olivieri fissa il risultato sul 5 a 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *