omicidio Romania
Imprenditore italiano ucciso in Romania: la moglie avrebbe pagato il giovane amante e il complice
11 Gennaio 2020
bramieri gorio il punto telegatto
Lucia Bramieri si sfoga dalla Gorio e mette Il Punto: ‘Si sono dimenticati di Gino, il Telegatto è mio’ (VIDEO)
11 Gennaio 2020

La maestosa statua del Cristo di Rio de Janeiro si materializza in Zlatan Ibrahimovic per i tifosi del Milan. Il gol, l’assist ed il palo che hanno caratterizzato la prestazione da incorniciare dello svedese nella vittoriosa sfida con il Cagliari (0-2) hanno rivitalizzato i sostenitori rossoneri. Lo svedese era alla prima da titolare ed è tornato al gol nel campionato italiano 7 anni dopo diventato così il 15 marcatore più anziano della massima serie.

Tifosi del Milan in estasi: l’esultanza e il richiamo alla statua del Cristo

Zlatan un raggio di luce in un anno fin qui caratterizzato da sonore scoppole e delusioni e, probabilmente, per questo in tanti hanno richiamato a quell’immagine del Cristo che ricorda l’esultanza a braccia larghe di Ibra.

Suma scatenato: ‘Ero solo nel bosco come Pollicino, sei tornato a proteggermi’

Paralleli tra misticismo e la blasfemia ma il tifoso è così e l’ex attaccante di Ajax, Juventus, Inter e Barcellona dalle parti di San Siro, e non solo, è visto come un Dio. “Ero solo nel bosco come Pollicino, sei tornato a proteggermi” – le parole in telecronaca di un incontenibile Mauro Suma.

Probabilmente i suoi gol e la sua classe non basteranno per riportare il Milan in Champions League, almeno per quest’anno, ma saranno fondamentali per dignità ad una stagione che stava scivolando via pericolosamente.

Nell’attesa di tornare ad accomodarsi al tavolo dei grandi, con Ibra i tifosi rossoneri sono tornati a sognare come dimostrano gif e meme pubblicati sui social al termine del match di Cagliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *