Preghiera per il giorno dell’Annunciazione del Signore per chiedere una grazia (VIDEO)
25 Marzo 2022
Italia eliminata, i tifosi inglesi prendono in giro gli azzurri: ‘It’s coming Rome though, is it not?’
25 Marzo 2022

Mondiali 2022, la goal-line technology non c’è e il Perù è in bilico per un gol fantasma dopo il ko in Uruguay (VIDEO)

Sono stati introdotti la goal-line technology e il Var ma nel 2022 una qualificazione mondiale rischia di essere decisa da un gol fantasma. Il Perù schiuma di rabbia per quanto accaduto nel finale di gara con L’Uruguay. Con la celeste avanti 1 a 0 i biancorossi Miguel Trauco ha fatto partire un tiro cross che il portiere Sergio Rochet ha valutato male.

L’Uruguay si qualifica per Qatar 2022, peruviani furiosi con l’arbitro per non aver rivisto l’azione al Var

Il calciatore è indietreggiato ben oltre la linea di porta cercando disperatamente non far passare la linea di porta alla sfera. Nelle qualificazioni sudamericane, incredibile ma vero, non c’è la goal-line technology e il direttore di gara si è fidato della segnalazione dell’assistente di linea tra le disperate proteste dei calciatori del Perù Anderson Daronco ad andare a rivedere l’azione incriminata al Var.

Il direttore di gara, come riferito a fine partita dal difensore peruviano Alexander Callens, avrebbe detto di aver fatto verificare l’episodio e che era necessario andare al video per vedere le immagini. Nonostante resta più di un dubbio visti i fotogrammi diffusi in queste ore sul web. Da alcune prospettive sembra che la palla abbia varcato la linea di porta ma è incredibile che in una partita in cui si decide la partecipazione ad un mondiale non si utilizzi la goal-line technology.  “Ci hanno derubato. È una rapina. In una partita di questa portata non puoi passare questo ” – ha detto Callens.

Furioso Callens: ‘Ci hanno derubato’

Il Perù ha perso 1 a 0 con l’Uruguay di Cavani che ha festeggiato la qualificazione di Qatar 2022. Il Perù, che ha schierato La Padula dall’inizio, è posizionato al quinto posto, l’ultimo per accedere agli spareggi, e mantiene un punto di vantaggio sulla Colombia e due sul Cile. Se vincerà in casa con il Paraguay nell’ultimo turno si garantirà quanto meno i play off contro la vincente dello spareggio dei gironi asiatici che comprendono anche l‘Australia che ha già guadagnato il pass per affrontare una tra Emirati Arabi Uniti ed Iraq.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.