Buon onomastico Viviana e Bibiana, oggi 2 dicembre: video, gif e immagini di auguri da inviare via social
2 Dicembre 2019
selen scherzo Le Iene
Selen scopre che un uomo fa fumare il figlio 12enne e va fuori di testa: ‘Lo ammazzo’, ma è uno scherzo de Le Iene (video)
2 Dicembre 2019

Monetizzare e promuovere video YouTube con Veedoo

veedoo youtube

Una delle piattaforme più amate del web è certamente YouTube. Fondata nel 2005, essa consente la condivisione di contenuti multimediali, in particolar modo video musicali, tutorial, trailer e vlog. YouTube viene considerato anche un social network, in quanto offre la possibilità di interagire, lasciando dei feedback (visualizzazioni, likes e commenti).

Tantissima gente si è appassionata a questo mondo, decidendo di creare contenuti personali… i cosiddetti YouTuber. Alcuni di essi sono diventati delle proprie star, basti pensare a Clio Zammatteo che con il suo canale ClioMakeUp ha raggiunto milioni di iscritti già nel lontano 2008. Negli ultimi dieci anni ha collaborato con tantissimi brand, condotto trasmissioni ed aperto dei franchising in cui poter acquistare i suoi prodotti!

Una fonte di business

Con l’avvento di Google Adsense (ossia un servizio di annunci pubblicitari), YouTube è diventato una vera e propria fonte di guadagno.

Chi riesce ad ottenere milioni di views e condivisioni, può (in termini di statistiche), monetizzare cifre non indifferenti. Promuovere un video su YouTube è ormai un gioco da ragazzi. Esistono diversi servizi che vi consentono di raggiungere un ampio pubblico (e di conseguenza incrementare il numero di iscritti) ed il migliore in assoluto si chiama Veedoo.

Cos’è Veedoo

Veedoo si presenta come strumento per sponsorizzare i propri video YouTube, per rendere ancor più nota la propria presenza sulla piattaforma. Nato nel 2017, garantisce sia l’incremento della propria popolarità che del canale in generale. Ma come funziona?

La risposta sta nella creazione di campagne pubblicitarie. Bisogna innanzitutto compilare un modulo, attraverso alcuni step. Scopriamoli insieme!

  • Selezione degli obiettivi. Nella maggior parte dei casi, il livello di “audience” va di pari passo con il budget desiderato. Pertanto, è necessario scegliere il quantitativo di visualizzazioni che vorreste raggiungere e l’importo ad esso correlato.
  • Inserimento del video. A questo punto, si seleziona il file multimediale da promuovere, il quale deve rientrare nei termini e nelle condizioni di YouTube legate alla privacy e ai contenuti.
  • Scelta del target. Questo step non è obbligatorio ma è un’opzione extra per chi avesse intenzione di raggiungere un determinato pubblico, che può essere in riferimento all’età, al luogo di residenza, al sesso o agli interessi.
  • Conferma dei dati. La fase finale consiste semplicemente nella conferma delle azioni precedenti, in modo da poter avviare la campagna pubblicitaria.

Ulteriori informazioni

Veedoo non consiste affatto nell’acquisto di visualizzazioni YouTube, anzi. Grazie gli strumenti di video marketing realizzati da Google, offre un servizio pubblicitario veritiero e sicuro. Non utilizza quindi bot o software automatici.

Il numero specifico di interazioni non è mai indicato ma stando alle statistiche, Veedoo garantisce sempre un’ottima visibilità.

Riguardo invece la pubblicazione di una campagna, è bene precisare che non avviene in maniera istantanea: i video interessati vengono sottoposti a delle revisioni da parte di Google, in quanto devono essere conformi alle normative. Tale processo ha una durata massima di due giorni lavorativi.

Il budget minimo per cominciare è di 40 euro. Si tratta però di un investimento intelligente: tutti coloro che usufruiscono del servizio Veedoo si dichiarano pienamente soddisfatti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *