Gianni Spert
Gianni Sperti piange papà Gino, il cordoglio dei protagonisti di Uomini e Donne
27 Dicembre 2020
sisma terremoto
Terremoto Croazia oggi, forte scossa avvertita anche a Trieste e Gorizia: danneggiati alcuni edifici a Sisak
28 Dicembre 2020

Babbo Natale positivo dopo una festa in una casa di riposo in Belgio: morti 23 anziani, contagiate 121 persone

casa di riposo anziani

Una festa con Babbo Natale in una casa di riposo per anziani si è trasformata in tragedia in Belgio. L’uomo travestito da Santa Claus è risultato positivo al Covid 19 dopo aver partecipato due settimane fa ad un evento nella casa di riposo Hemelrijck a Mol in concomitanza con la festa di San Nicola da cui è nata la leggenda dell’uomo che porta i regali. L’ospite non era stato sottoposto a tampone e tre giorni dopo l’evento si è scoperto che aveva contratto il malefico virus.

Il focolaio si è sviluppato due settimane fa a Mol in occasione della festa per San Nicola/Babbo Natale

La situazione è precipitata in pochissimo tempo e nella struttura si è sviluppato un focolaio da coronavirus che ha interessato 121 persone tra ospiti ed operatori che ha portato al decesso di 23 anziani come riferito dal sindaco di Mol Wim Caeyers al sito Le Soir. Secondo il virologo la catena di contagio sarebbe partita da una persona presente alla festa svoltasi ad inizio dicembre ma non è ancora certo che sia stato l’uomo travestito da Babbo Natale/San Nicola a provocare il focolaio. In merito sono in corso accertamenti.

Indagati i responsabili della casa di riposo

Di sicuro, come si evince da alcune immagini, l’ospite ed i suoi aiutanti non sono stati particolarmente attenti al distanziamento sociale visto che in alcune foto sono ritratti con alcuni anziani che non indossavano la mascherina. Nel frattempo sono finiti sotto inchiesta i responsabili della casa di riposo. “Un’organizzazione irresponsabile” – hanno riferito le forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *