GF Vip, il reality chiuderà a febbraio: Guendalina Rodriguez in pole per entrare in casa e sconvolgere gli equilibri
21 Ottobre 2020
Wojtyla
Preghiera potente per chiedere una grazia a San Giovanni Paolo II, oggi 22 ottobre la ricorrenza
22 Ottobre 2020

AstraZeneca vaccino Covid 19, muore volontario brasiliano dopo somministrazione del placebo

vaccino

Vials containing the two components of the 'Medgamal' COVID-19 vaccine, developed by the Gamaleya National Research Center for Epidemiology and Microbiology and the Russian Direct Investment Fund (RDIF), stand on display in this arranged photograph at the Gamaleya National Research Center in Moscow, Russia, on Thursday, Aug. 6, 2020. Some medical staff and city government workers in Moscow are being offered the opportunity to inoculate against the coronavirus as Russia is poised to register what it says is the world???s first Covid-19 vaccine. Photographer: Andrey Rudakov/Bloomberg

L’autorità sanitaria brasiliana Anvisa ha riferito che il decesso di un volontario della sperimentazione clinica del vaccino anti Covid-19 sviluppato da AstraZeneca e dall’Università di Oxford in collaborazione con il centro di ricerca Irbm di Pomezia.

Somministrato placebo e non la dose di prova del vaccino anti Covid 19

Il quotidiano brasiliano O Globo, citando fonti anonime, ha puntualizzato che all’uomo era stato somministrato un placebo (sostanza farmacologicamente inerte somministrata a pazienti che si credono malati oppure usata nelle sperimentazioni cliniche per eseguire confronti con medicamenti attivi) e non la dose di prova del vaccino.

Per tale motivo Oxford ha confermato che, dopo un’attenta valutazione, i test proseguiranno: “Non ci sono particolari preoccupazioni sulla sicurezza della sperimentazione clinica”. Anvisa non ha fornito ulteriori dettagli citando la riservatezza medica delle persone coinvolte nelle sperimentazioni.

I test proseguiranno, in calo le quotazioni delle azioni di AstraZeneca

Dall’altra parte AstraZeneca non ha rilasciato dichiarazioni sull’accaduto. L’Università Federale di San Paolo, che sta aiutando a coordinare gli studi clinici sul Covid 19 in Brasile in fase 3, ha affermato che il volontario era brasiliano. La notizia ha fatto il giro del web ed ha avuto ripercussioni sulle quotazioni delle azioni di AstraZeneca che sono diminuite dell’1,7%.

Il governo federale ha in programma di acquistare il vaccino del Regno Unito e produrlo presso il suo centro di ricerca biomedica FioCruz a Rio de Janeiro mentre un vaccino concorrente della cinese Sinovac Biotech Ltd è testato dal centro di ricerca dello stato di San Paolo Butantan Institute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *