gemma galgani e remo proietti
Uomini e Donne, Gemma Galgani ha già chiuso con Remo Proietti? L’indiscrezione
27 Febbraio 2020
gratis hamster coronavirus
Coronavirus, l’iniziativa di un sito per adulti per i residenti in quarantena
27 Febbraio 2020

Catania: lavorare nel settore turistico

Molti di voi non sanno che a Catania si può pensare di optare per delle mansioni strettamente legate al settore turistico.

A prescindere da quegli annunci che cercano la figura di animatore turistico per villaggi o navi da crociera, spesso capita che presso alcune attrazioni locali (ad esempio musei, teatri, parchi, castelli ecc) si cerchi qualcuno all’ufficio informazioni, una guida turistica o un interprete. Pertanto, risulta essere un’ottima idea per tutti coloro che possiedono una laurea in lingue e letterature straniere, beni culturali e altri indirizzi inerenti.

E se proprio dovesse sembrarvi un’impresa impossibile, potreste sempre pensare di spostarvi un po’, senza andare troppo lontano. Basti pensare a Taormina, una delle località turistiche più gettonate in assoluto da persone provenienti da ogni parte del mondo.

Qui, troverete molte offerte di lavoro, specialmente per i luoghi d’interesse, le strutture ricettive, i ristoranti ecc., con la differenza che lo stipendio si fa molto più ragionevole. Questo perché si ha molta più probabilità di ritrovarsi in un contesto più elevato (basti pensare agli alberghi di lusso).

E visto che non è facile trovare delle case convenienti a Taormina, potreste pensare di soggiornare in altre località limitrofe. Se, invece volete spostarvi da Catania a Taormina, potete usare il servizio Taxi come quello offerto da taxicataniaairport.com che con una spesa ridotta, vi consentirà di esplorare la città in cerca di un nuovo lavoro.

Insomma, possiamo dire che lavorare nel sud Italia sia un’impresa difficile ma non del tutto impossibile!

L’Italia e i dati sulla crisi dei lavori

Nel corso degli ultimi anni, la situazione lavorativa in Italia sembra essere lievemente migliorata. 

Stando ad alcuni dati statistici, il tasso di disoccupazione è diminuito dello 0,4 %. Dati quasi impercettibili ma che comunque fanno sperare, specialmente al sud dove sempre più persone decidono di emigrare al nord o addirittura all’estero per poter portare a casa uno stipendio dignitoso.

Tuttavia, bisogna ammettere che alcune figure lavorative sono ancora ricercate e che la maggior parte di coloro che decidono di andarsene possiedono una laurea ed ambiscono a delle mansioni più particolari. 

Prendiamo ad esempio Catania, una delle più belle città siciliane. Gli annunci di lavoro qui non mancano di certo, soltanto che spesso richiedono esperienza o comunque sono prettamente manuali.

Ecco alcuni esempi:

  • Banconista frutta e verdura
  • Cuoco (o aiuto cuoco)
  • Parrucchiere
  • Estetista
  • Assistente servizi di pulizie
  • Magazziniere
  • Pizzaiolo
  • Operaio

E via dicendo…

Oppure, ci sono tantissime offerte di lavoro a Catania per diventare promoter, call center, baby sitter… tutti lavori che nella maggior parte dei casi, non ci consentono un’indipendenza economica agiata, specialmente se si vive da soli e bisogna pagare l’affitto, le bollette e via dicendo.

Ma non bisogna fare di tutta l’erba un fascio. Rivolgendovi alle agenzie interinali, su LinkedIn o altri siti di nicchia, potrete notare che i lavori ben retribuiti a Catania esistono. Basta cercare, non arrendersi, partecipare a molti concorsi pubblici e possedere una serie di titoli e certificazioni.

Ad esempio:

  • Hostess/promoter
  • Impiegato di banca
  • Insegnante
  • Imprenditore
  • Commercialista

E tanto altro ancora…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *