Stresa Mottarone
Incidente funivia Mottarone, Perocchio torna libero: ‘Non ho avallato la scelta del forchettone’, scarcerato Nerini, ai domiciliari Tadini
30 Maggio 2021
Boris Johnson
Boris Johnson e Carrie Symonds si sono sposati in gran segreto nella cattedrale di Westminster
30 Maggio 2021

Messina, trova moglie e figlia impiccate in un casolare a Santo Stefano di Camastra: l’ultimo post su Facebook

madre e figlia morte

L’orribile scoperta ieri, sabato 29 maggio, in un casolare nei pressi del Santuario del Letto Santo. Mariolina Nigrelli, 40 anni, e la figlia Alessandra, 14 anni, sono state ritrovate impiccate poco dopo le 19:30 da Maurizio Mollica, marito della donna e padre dell’adolescente. La tragedia si è verificata a Santo Stefano di Camastra, in provincia di Messina.

Mariolina Nigrelli e la figlia Alessandra erano uscite nel pomeriggio per una passeggiata

Come verificatosi in altre circostanze le due congiunte erano uscite nel pomeriggio per una passeggiata. L’allarme è scattato quando Maurizio Mollica non le ha viste rientrare al consueto orario e, soprattutto, dopo aver tentato invano di rintracciarle al cellulare. A questo punto l’operaio, molto conosciuto in paese, si è recato in auto nella loro casa di campagna, in contrada Letto Santo, che dista otto chilometri dal centro abitato.

Maurizio Mollica ha trovato impiccate moglie e figlia nella casa di campagna

Una volta giunto sul posto la macabra scoperta con l’uomo che ha immediatamente avvertito le forze dell’ordine. Sul posto anche due ambulanze del 118, il medico legale ed il Procuratore della Repubblica di Patti che nelle prossime ore disporrà l’autopsia. Gli inquirenti non hanno escluso l’ipotesi dell’omicidio suicidio. “In ogni caso bisogna attendere le valutazioni del medico legale e gli sviluppi dell’inchiesta dei carabinieri”.

L’ipotesi dell’omicidio suicidio

Sulla vicenda indaga il Procuratore di Patti, Angelo Cavallo, magistrato inquirente che ha già seguito il caso della morte della dj Viviana Parisi e del piccolo Gioele Mondello. Anche in questa vicenda è stata avanzata, tra le altre, l’ipotesi quella dell’omicidio sucidio. Gli inquirenti avrebbero rinvenuto una lettera che avvalorerebbe l’agghiacciante tesi. Inoltre nell’ultimo post Facebook pubblicato il 19 maggio la madre di Alessandra rimarcava quanto fosse importante per una figlia seguire i consigli dei genitori.

L’ultimo post di Mariolina al vaglio degli inquirenti

Alcuni figli non capiranno mai la tacita supplica di un genitore che ti mette in guardia da qualcosa. Quando un genitore ti chiede di non fumare ti sta chiedendo solo di vivere più di lui. Quando un genitore ti chiede di non uscire con determinate persone è solo perché quelle persone potrebbero farti del male. Quando un genitore ti chiama più volte al cellulare non lo fa perché vuole darti fastidio, è solo che la sua anima freme nel saperti a casa sano e salvo. Un genitore non ti dà mai il peggio né te lo augura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *