vicenza conducente ubriaco
Vicenza, travolge un bimbo di 14 mesi per sfuggire ad un posto di blocco: era ubriaco, grave il piccolo
8 Marzo 2019
jo squillo instagram
Jo Squillo, le indiscrezioni del Corona magazine sul ritiro della conduttrice
8 Marzo 2019

Da Anita a Celestina: i film con la signora della porta accanto intrigano al 100%

film-a-luci-rosse-amatoriale

C’è chi attende la sera della Festa della donna per regalarsi ‘piccole divagazioni’ rispetto al menage familiare. C’è chi preferisce una pizza in compagnia delle amiche e chi, per una notte, fa correre l’immaginazione ammirando giovami virgulti esibirsi su un palco in spogliarelli mozzafiato. C’è chi ha scelto di vivere a pieno la trasgressione e il desiderio di vivere emozioni forti senza attendere una ricorrenza che dovrebbe celebrare chi ha lottato contro le discriminazioni e per conquistare la parità dei diritti. Anita è una giovanissima della provincia di Novara che a 23 anni ha deciso di mettersi in gioco davanti alle telecamere della CentoxCento. “Cosa c’è di male ad esibirsi davanti alle telecamere? Io credo che le vere tr… sono altre”.

La trasgressione non ha età: ‘Le vere tr… sono altre’

Parole forti quelle della giovanissimi che ha manifestato di avere le idee chiare in merito puntando l’indici contro star e starlette che fanno prima la morale e poi si mettono in mostra in tv e sui social. Anita è solo l’ultima scoperta di Alex Magni. Ogni settimana sono numerose le donne che lo contattano per girare scene bollenti. Dalle ventenni alle sessantenni, con le mature, in particolare, che decidono di liberarsi di lacci e lacciuoli per esprimere a pieno la loro sessualità. Celestina la sposa di tutti, Irene di Latina, Syria, la Kajira, la segretaria Valentina. “Nei giorni scorsi hanno chiesto di girare con noi anche madre e figlia che, però, hanno preferito fare scene separate”  ha riferito Alex Magni. Da rilevare che l’esuberante regista è anche attivissimo sui social con video esilaranti attraverso i quali presenta su Twitter attori e attrici amatoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *