politano
Mancini: ‘Solo la Francia più forte di noi’, ma gli azzurri latitano in zona gol
21 Novembre 2018
emanuelafolliero
Emanuela Folliero incontra gli extracomunitari, l’affermazione che spiazza l’annunciatrice (VIDEO)
21 Novembre 2018

Gli effetti benefici di una dieta povera di glutine

dieta glutine

Una dieta con poco glutine può far bene anche a chi non è intollerante a questa proteina contenuta nel grano e in altri cereali. La rivista Nature Communications ha pubblicato uno studio che dimostra come una dieta a basso contenuto di glutine modifichi il microbioma intestinale, riduca il gonfiore e provochi una piccola perdita di peso. Effetti benefici che possono concretizzarsi solo a condizione che contenga anche fibre di alta qualità.
Un numero crescente di persone adotta una dieta priva di glutine, anche senza essere allergiche o intolleranti, ma alcuni studi hanno suggerito che questo potrebbe aumentare il rischio di sviluppare diabete.

Dieta povera di glutine, meno gonfiore e piccola perdita di peso

Per indagarne gli effetti, i ricercatori del Centro di ricerca sul metabolismo di Novo Nordisk, presso l’Università di Copenaghen hanno coinvolto in uno studio randomizzato 60 adulti sani, tra i 22 ed i 65 anni, sottoponendoli ad una dieta a basso contenuto di glutine 2 grammi al dì) e successivamente ad una dieta ad alto contenuto di glutine (18 grammi al dì). Le diete portate avanti ciascuna per 8 settimane, erano simili per calorie e qualità dei nutrienti ma diverse nella composizione di fibre. I ricercatori hanno esaminato i cambiamenti nella fermentazione intestinale monitorando microbioma e urina dei partecipanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *