Virginia Saba
Virginia Saba, su Chi le foto in lingerie della fidanzata del vicepremier Luigi Di Maio
10 Aprile 2019
giornalista libero
Igor il russo, la giornalista replica a Pomeriggio 5 alle illazioni: ‘Scambio epistolare per intervistarlo’
10 Aprile 2019

Ajax-Juventus, probabili formazioni e diretta tv: la sfida di Champions sarà visibile anche in chiaro?

cristiano ronaldo

Parte dall’Amsterdam Arena l’assalto alla semifinale di Champions League. Dopo la remuntada con l’Atletico Madrid, la Juventus proverà a mettere in cassaforte la qualificazione già questa sera in terra olandese. Non sarà impresa facile visto che l’Ajax targato Erik Ten Hag si è tolto lo sfizio di sfilare lo scettro ai campioni in carica del Real Madrid. Giovani, talentuosi e spregiudicati: Allegri sa benissimo che si troverà di fronte ad un avversario in grande ascesa e che non si approccerà alla partita con la leggerezza di chi non parte con i favori del pronostico. Dall’altra parte la Juve ritrova Cristiano Ronaldo ed ha intenzione di fare un ulteriore passo verso la Coppa dalle grandi orecchie. In difesa Rugani rimpiazzerà Chiellini.

Ajax-Juventus in diretta in chiaro su Rai 1

Sul versante olandese riflettori puntati sul grande talento De Ligt, nel mirino delle big di mezza Europa (anche Paratici ci ha fatto un pensierino) e per il quale si scatenerà senz’altro un’asta con cifre da capogiro. Il calcio d’inizio è fissato per le ore 21. Buone notizie per i tifosi della ‘vecchia signora’ e per gli appassionati di calcio: il match Ajax-Juventus sarà trasmesso in diretta in chiaro su Rai 1. Inoltre gli appassionati potranno seguirlo su tablet e smartphone scaricando l’App di Rai Play. La partita sarà trasmessa, in questo caso per abbonati, anche da Sky Sport e su Sky Go per i dispositivi mobili.

Ajax-Juventus, probabili formazioni

AJAX (4-3-3): Onana; Tagliafico, Blind, De Ligt, Veltman; Van de Beek, Schöne, De Jong; Neres, Tadić, Ziyech. Allenatore: Erik Ten Hag

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore Massimiliano Allegri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *