Palmeiras campione
Copa Libertadores, trionfo Palmerais sul Santos: l’hombre del partido a novembre giocava in B, highlights
31 Gennaio 2021
rapina distributore
Consuma rapporto intimo con il rapinatore e sventa il colpo al distributore in Slovacchia
31 Gennaio 2021

Favola Alan Empereur, l’ex granata trionfa in Copa Libertadores con il Palmeiras: 90 giorni da brividi

Alan Empereur

Fino a 90 giorni fa era in Italia ai margini della rosa del Verona, ora Alan Empereur festeggia la Copa Libertadores con il Palmeiras. Lo fa da protagonista con Abel Ferreira che l’ha mandato in campo a partita in corso nel match deciso da Breno Lopes al nono minuto di recupero del secondo tempo.

Empereur ai margini della rosa del Verona, il trasferimento a novembre al Palmeiras

Il difensore, che ha partecipato con la Fiorentina al docu reality Giovani Speranze, ha vestito la maglia della Salernitana nella delicata stagione 2015/16 collezionando 30 presenze. Un anno non facile per i granata, allenati da Torrente prima e Menichini poi, che centrarono la salvezza al termine del play out con il Lanciano. Poi l’esperienza al Foggia, la breve parentesi al Bari e la promozione in serie A con il Verona prima di tornare in Brasile (dopo il rinnovo) al posto giusto nel momento giusto.

L’esperienza alla Salernitana nel 2015/16, il Covid 19 prima del trionfo in Libertadores

Novanta giorni di brividi ed emozioni con iI Covid 19 che aveva provato a fermarlo sul più bello. Ieri sera, sabato 30 gennaio, ha alzato la Copa Libertadores trasformando uno dei sogni che avea da bambino in realtà. Al termine del match Empereur ha celebrato la vittoria nella Copa Libertadores con un post pubblicato sul profilo Instagram. “Gloria eterna” – ha scritto mostrando con il trofeo. Ora darà l’assalto al Mondiale per Club sognando la finale con il Bayern Monaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *