Isoardi Felicitas
Elisa Isoardi, un incontro al Max con Felicitas: dedica e bacio (FOTO)
16 Febbraio 2020
morgan e bugo
Morgan chiama Bugo a Live Non è la d’Urso: ‘La reunion la pagate bene’ (VIDEO)
16 Febbraio 2020

Ricatto osé a Balotelli, vicentina rischia di finire a processo: chiese 100.000 euro al calciatore

balotelli incidente

Super Mario Balotelli vittima di un ricatto a luci rosse. Avviso di chiusura indagini per una ragazza vicentina, minorenne all’epoca dei fatti contestati, e per il suo avvocato.

La carta d’identità della cugina per convincere il calciatore che fosse maggiorenne

Entrambi rischiano di finire a processo con l’accusa di tentata estorsione. L’attaccante conobbe la ragazza quando giocava a Nizza. Come riferito da Il Giornale di Vicenza la giovane per convincere SuperMario che fosse maggiorenne gli inviò anche la foto della carte d’identità ma in realtà si trattava del documento della cugina.

A questo punto Balotelli accettò di vedere la ragazza di origini venete. Subito dopo il calciatore del Brescia iniziò ad essere ricattato dalla diciassettenne che chiese 100 mila euro per evitare che finisse nei guai.

Nei guai anche il legale della ragazza: aveva contattato una rivista di gossip

SuperMario si rifiutò di pagare e il legale della ragazza contattò Balotelli prospettando l’ipotesi che la notizia potesse finire sulle riviste di gossip. A tal riguardo fu anche contattato il direttore del settimanale Chi, Alfonso Signorini, che si rifiutò di pubblicare la notizia.

Quest’ultimo ha poi raccontato ai carabinieri di aver sospettato che c’era qualcosa di losco. Contestualmente l’attaccante ha presentato denuncia alla Procura della Repubblica ed ora la giovane ed il suo avvocato rischiano di finire a processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *