rione carmine salerno
Salerno, 12 positivi al Covid 19 nel rione Carmine: c’è anche un commerciante
20 Luglio 2020
recovery fund
Recovery Fund: accordo all’alba, Conte: ‘209 miliardi all’Italia’, stoccata a Rutte
21 Luglio 2020

Juventus: scudetto di rigore con Ronaldo 30 e lode, Sarri rimandato ad … agosto

Ronaldo

La Juventus è virtualmente campione d’Italia... Verrebbe da dire che gli uomini di Sarri hanno vinto lo scudetto di rigore. Tre consecutivi nei match allo Stadium e tutti provocati da falli di mano. Niente da discutere regolamento alla … mano anche se non sono mancate le polemiche per un norma che andrà sicuramente rivista.

A scanso di equivoci va rimarcato che gli arbitri centrano davvero poco con l’esito finale di questa travagliata stagione.

Juventus-Lazio 2-1, bianconeri virtualmente campioni d’Italia

La squadra di Sarri doveva vincere e regalare spettacolo ma, al tirar delle somme, l’obiettivo per quest’anno non è stato centrato. Ai bianconeri è bastato giocare ad intermittenza per mettere le mani sul tricolore vista che la concorrenza si è auto eliminata tra polemiche roventi, infortuni, panchine corte e mancanza di alternative.

Cristiano Ronaldo a caccia del record di Higuain, sfida con Immobile per il titolo marcatori

Forse l’unica squadra che avrebbe davvero impensierire la Juve era la brillante Atalanta di Gasperini che ha pagato a caro prezzo un passaggio a vuoto di metà stagione. Del resto non era facile per gli orobici gestire tre competizioni. La Juventus trionfa e Ronaldo 30 gol con la doppietta alla Lazio (2-1 il finale, con rigore di Immobile nel finale)- si avvicina al record del compagno di squadra Higuain (36 reti con il Napoli).

Sarri si gioca il futuro in Champions League

Mancano quattro partite…Non sarà facile ma con CR7 nulla è impossibile. Sarri vince ma non convince ma ha la chance di zittire tutti in Champions League. Il percorso non sarà agevole ma quando ti chiami Juventus non devi avere paura di nessuno. Intanto i bianconeri incartano il nono scudetto di fila, il 36esimo della sua storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *