terremoto cosenza
Terremoto Cosenza oggi, scossa di magnitudo 4.3 con epicentro Rende: gente in strada
24 Febbraio 2020
manila-gorio-moreno
Manila Gorio in … Quarta: scoppia la passione con Moreno
24 Febbraio 2020

Non è una novità l’attenzione che il cannabinoidolo (CBD) sta riscuotendo nel mondo. Ottenuto dalla pianta di cannabis, il CBD non ha effetti psicoattivi come il THC e, di conseguenza, viene già utilizzato per i suoi benefici medicinali, sia per gli umani, sia per alcuni animali. E nonostante il suo uso sia proibito in alcuni paesi, in altri, grazie ai diversi studi scientifici esistenti, è già permesso.

Nel mondo dello sport, ha suscitato curiosità da molto tempo, soprattutto perché diverse ricerche hanno dimostrato l’efficacia dell’olio di CBD per il recupero più rapido degli atleti dopo un allenamento intenso o dopo una pratica sportiva stressante.

Chi ha praticato o pratica qualche sport con regolarità, sa bene quali sono i dolori muscolari che inevitabilmente sorgono dopo una pratica sportiva o un allenamento intenso. Le articolazioni possono sovraccaricarsi e i muscoli possono infiammarsi.

Nel caso degli atleti professionisti, l’impossibilità di recuperare rapidamente può mettere a rischio la continuità di alcune competizioni e, di conseguenza, possono perdere uno sponsor o un premio in denaro.

Tuttavia, non è ancora stato dimostrato con assoluta certezza che il CBD è benefico per le prestazioni sportive degli atleti, anche se le ricerche sono promettenti, in quanto non causa danni né riduce le prestazioni atletiche. È chiaro che non si tratta di un olio magico che migliorerà le capacità fisiche dell’atleta, facendolo diventare imbattibile!

Effetti dell’olio di CBD negli atleti

Per quanto possa sembrare incredibile, già diversi atleti in tutto il mondo hanno sperimentato gli effetti benefici dell’olio di CBD, come per esempio:

  • Diminuisce l’infiammazione muscolare; questo porta ad un recupero più rapido dei muscoli dopo un duro lavoro.
  • Diminuisce il dolore, aiutando gli atleti che hanno subito piccole lesioni o dolori muscolari.
  • Agisce come calmante e rilassante, aiutando gli atleti a rilassarsi dopo un duro esercizio, favorendo un sonno riparatore.
  • Aiuta a diminuire lo stress, permettendo agli atleti di dominare la pressione che sentono prima di una competizione o campionato.

Anche alcuni studi indicano che il CBD può aiutare nella prevenzione di lesioni celebrali traumatiche che avvengono frequentemente nel rugby e nel football americano, che sono sport con forti impatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *