Denise Pipitone
Denise Pipitone, l’avvocato Frazzitta sbotta alla tv russa: ‘Mi avete teso una trappola’, Olesya in lacrime (VIDEO)
7 Aprile 2021
Miss Sri Lanka
Miss Sri Lanka 2021 nel caos, irrompe sul palco e sfila la corona alla vincitrice: ‘Sei divorziata’
8 Aprile 2021

AstraZeneca, Oms: ‘Plausibile collegamento tra i rari casi di trombosi e il vaccino’, i sintomi da tenere d’occhio

Astrazeneca

Nessuno stop dall’Ema e dall’Oms al vaccino AstraZeneca. Dopo gli ulteriori accertamenti il Comitato consultivo sulla sicurezza dei vaccini ha definito plausibile “ma non confermato” un legame fra i vaccini anti Covid e i rari casi di coaguli di sangue (trombosi) con bassi livelli di piastrine osservati dopo la vaccinazione. Come riferito dalla BBC on line è stato precisato che sono stati fatti accertamenti su 200 milioni di persone vaccinate con AstraZeneca .

AstraZeneca, il consiglio dell’Oms ai vaccinati da 4 a 20 giorni

Secondo quanto riferito dal Comitato consultivo dell’Oms i benefici del siero superano di gran lunga gli effetti negativi. “L’invito ai vaccinati che da 4 a 20 giorni dopo l’iniezione manifestano sintomi gravi, come “mancanza di respiro, dolore toracico, gonfiore alle gambe, dolore addominale persistente, sintomi neurologici come mal di testa grave e persistente o visione offuscata, minuscole macchie di sangue sotto la pelle oltre il sito di iniezione” è a “cercare assistenza medica urgente”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *