Schianto mortale ad Argenta: muoiono due ventenni, gravissima l’amica
17 Novembre 2021
Stermina la famiglia a Sassuolo e si suicida: muoiono compagna, 2 figli piccoli e la suocera, l’allarmante vocale
17 Novembre 2021

Chi è Giuseppe Ricca, il 53enne travolto dalla tromba d’aria a Modica: da Milano a il Caffè Orientale

Sorpreso e sbalzato in aria dalla tromba d’aria che ha investito Modica mercoledì 17 novembre. Intorno alle 6:30 53enne Giuseppe Ricca è stato travolto dal vortice ed è sbattuto prima sulll’auto e poi contro il cancello. Un impatto violento che non gli ha dato scampo lasciando sgomenti moglie e figlio. Un risveglio doloroso per il comune in provincia di Ragusa dove l’uomo era molto conosciuto. Gli amici lo soprannominavano Pino Milano perché aveva vissuto per un periodo nel capoluogo lombardo.

Giuseppe Ricca

Giuseppe Ricca è stato travolto dalla tromba d’aria mentre usciva di casa all’alba

A Modica era titolare del frequentatissimo bar ‘Caffè Orientale’. Si era svegliato di buon’ora, com’era solito fare, per iniziare la sua giornata lavorativa mentre fuori imperversava la furia di Eolo. La famiglia era tutto per Giuseppe Ricca che aveva fatto mille sacrifici per l’amato figlio che da poco gli aveva regalato la gioia della laurea in Giurisprudenza. Tanti i messaggi di cordoglio sulla pagina Facebook del giovane e sui gruppi dedicati alla città siciliana.

Era il titolare del Caffè Orientale: i sacrifici e la gioia per il figlio laureato, lutto cittadino nel giorno del funerale

“Una tragedia immane quella a cui abbiamo assistito oggi. Un nostro concittadino, stimato, conosciuto e ben voluto da tutti ha perso la vita per una incredibile fatalità dovuta al maltempo mentre stava andando a lavoro – ha scritto il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, sulla sua pagina Facebook prima di proclamare il lutto cittadino nella giornata di giovedì 18 novembre quando si celebreranno i funerali di Giuseppe Ricca. La cerimonia sarà officiata alle 15 presso la Basilica Madonna Delle Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *