Ex calciatore muore fulminato dal telefonino nella vasca da bagno: la Spagna piange Santiago Otero
23 Ottobre 2021
buon onomastico Raffaele
Buon onomastico Raffaele, Raffaella oggi 24 ottobre: gif, video e immagini di auguri da inviare via social
24 Ottobre 2021

Austria, aumentano i casi e il cancelliere usa il pugno di ferro con i non vaccinati: ‘Lockdown’

Le persone non vaccinate in Austria potrebbero dover affrontare un nuovo lockdown se i numeri dei casi di coronavirus continuassero ad aumentare. “L’emergenza sanitaria non è ancora alle spalle. Stiamo per imbatterci in una pandemia di non vaccinati“. Il cancelliere Alexander Schallenberg ha annunciato che se il numero di pazienti Covid-19 nelle unità di terapia intensiva raggiunge i 500, o il 25% della capacità totale di terapia intensiva del paese, l’ingresso in attività come ristoranti e hotel sarà limitato a coloro che sono vaccinati o guariti dal virus.

Alexander Schallenberg: ‘Stiamo per imbatterci in una pandemia di non vaccinati’, lockdown al 30% dei posti letto in terapia intensiva

Se il numero raggiunge i 600 (30%), un terzo della capacità totale di terapia intensiva, il governo prevede di imporre restrizioni alle persone non vaccinate. In questo caso, sarebbero autorizzati a lasciare le loro case solo per motivi specifici. La scorsa settimana, l’Austria ha segnalato 20.408 nuovi casi di virus, secondo le autorità sanitarie, portando la media di sette giorni a 228,5 per 100.000 abitanti. Una settimana prima, quella cifra era di 152,5 per 100.000 abitanti. Altri Paesi europei potrebbero seguire il modello austriaco in caso di aumento dei casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *