veronica burchielli
Uomini e Donne, Veronica Burchielli e Alessandro Zarino si sono lasciati, parla l’ex tronista
29 Marzo 2020
buon onomastico Amedeo
Buon onomastico Amedeo oggi 30 marzo: immagini di auguri da condividere sui social
30 Marzo 2020

Il folle viaggio di uomo originario di Casal Velino è terminato su un muro di via San Leonardo a Salerno. Il conducente era stato già segnalato da un camionista che aveva notato la sua vettura con i pneumatici a terra dopo dopo lo svincolo di Battipaglia sull’autostrada A2 del Mediterraneo a Salerno.

Il filmato del camionista sull’A2: ‘Ho allertato la stradale’

“Ho allertato immediatamente la stradale” – ha riferito nel video diffuso su Facebook. Il salernitano è stato successivamente intercettato in via delle Calabrie nel capoluogo di provincia campano. Viaggiava a tutta velocità nonostante l’auto producesse scintille perché fosse ormai priva dei pneumatici.

Stando a quanto riferito dalle forze dell’ordine l’automobilista ha forzato un posto di blocco e durante la manovra avrebbe anche tentato di investire i carabinieri. La fuga si è conclusa pochi metri più avanti con l’auto che si è schianta sul muro all’altezza dello svincolo dell’ospedale Ruggi d’Aragona, in via san Leonardo.

La folle corsa con l’auto senza pneumatici e lo schianto in via san Leonardo

La vettura ha preso fuoco come viene evidenziato da un video che è diventato virale sul web con i carabinieri che, una volta giunti sul posto, hanno trovato il guidatore a terra. Quest’ultimo, dopo un vivace scambio di battute, ha iniziato ad inveire con i militari fino ad arrivare ad aggredirli.

Immediata la reazione degli uomini dell’Arma che hanno tentato di immobilizzarlo. Da qui è nata una colluttazione con militari che sono rimasti feriti. L’uomo è stato successivamente sottoposto a Tso e ricoverato al reparto di psichiatra dell’ospedale.

La nota dell’Associazione Sindacale Carabinieri Unarma

Sull’accaduto l’ Associazione Sindacale Carabinieri Unarma della Provincia di Salerno ha diramato una nota stampa: “per i fatti occorsi in data 28 marzo 2020 in seguito all’intervento effettuato a Salerno, dove militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Salerno, sono intervenuti dopo che un uomo alla guida del proprio veicolo aveva forzato un posto di blocco ed essersi schiantato durante la fuga, i colleghi riuscivano ad arrestare lo stesso, che in evidente stato di agitazione, opponeva resistenza e tentava di raggiungere l’auto ormai in fiamme.

Va data giusta rilevanza allo sforzo degli uomini dell’Arma, che soprattutto in questo momento di difficile situazione mondiale , non si risparmiano facendosi trovare sempre pronti all’intervento mettendo a repentaglio, quotidianamente la propria incolumità” – ha riferito il segretario provinciale di Salerno Maurizio Fiorillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *