Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini ha detto sì ad Afrojack, nozze da favola sul lago di Como (VIDEO)
26 Settembre 2020
Ban Yanilis
Bay Yanlis chiuso, ecco quando andrà in onda l’ultima puntata: fan in rivolta sui social, la reazione di Can Yaman
27 Settembre 2020

Chiusura temporanea per un tratto del raccordo autostradale Salerno-Avellino in entrambe le direzioni per un incidente mortale all’altezza della svincolo di Montoro Inferiore in direzione sud. Il maltempo registrato nelle ultime ore ha lasciato sta creando non pochi disagi tra danni e disagi per la circolazione.

Perde il controllo dell’auto all’altezza dello svincolo di Montoro: muore Emanuele Altavilla

Secondo una prima ricostruzione una Skoda station wagon si è schiantata sul guardrail, spezzandolo in due, a forte velocità. Non è chiaro se il conducente, il venticinquenne di Avellino Emanuele Altavilla, abbia perso il controllo della macchina per un colpo di sonno o per un malore.

Nonostante i tempestivi soccorsi per l’uomo, che è stato sbalzato dall’auto, a bordo della vettura non c’è stato nulla da fare. La salma è stata ricomposta all’ospedale Landolfi di Solofra. Nelle prime ore di oggi, 27 settembre, è stato chiuso un tratto del raccordo autostradale Salerno-Avellino per il ripristino della sede stradale con uscita obbligatoria a Montoro Sud (per chi proviene da Salerno) e Montoro Nord (per chi proviene da Avellino).

Raccordo autostradale Salerno-Avellino, chiuso per ore il tratto tra Montoro Inferiore e Montoro Superiore

Nello specifico il tratto è interrotto, come informa il CCISS, all’altezza del 13,6 chilometro a RA02 – svincolo Montoro in entrambe le direzioni. Intorno alle 6:30 è stata riaperta una sola corsia del tratto autostradale.

Da rilevare che sull’autostrada A2 del Mediterraneo il traffico è stato ulteriormente rallentato da un incidente stradale registrato alle 7:03 all’altezza dello svincolo di Baronissi.

Il punto dove si è verificato il terribile incidente stradale ieri sera all’altezza dello svincolo di Montoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *