Spezia-Salernitana 2-1, pagelle e highlights: prova da due volti per Kechrida, Ranieri in ritardo su Strelec
16 Ottobre 2021
Gianluca Grignani a Verissimo racconta di aver subito molestie da bambino e piange a dirotto per Stefania: il video dell’inaspettata reazione
16 Ottobre 2021

Lucrezia Di Prima ritrovata morta nel catanese: il fratello confessa il delitto, San Giovanni La Punta sconvolta

Ha ammesso di aver ucciso la sorella al culmine di una lite nel catanese. Il corpo della 37enne Lucrezia Di Prima è stato rinvenuto sabato 16 ottobre nel bosco di Tardaria, una zona pedemontana tra i comuni di Nicolosi e di Pedara. Ad indicare dove si trovava la salma della ragazza è stato il fratello 22enne, Giovanni, dopo aver confessato il femminicidio. La donna era scomparsa da San Giovanni La Punta venerdì 15 ottobre.

Il corpo della 37enne è stato ritrovato nel bosco di Tardaria su indicazioni di Giovanni Di Prima

Ancora sconosciuto il movente così come sono al vaglio degli inquirenti i presunti problemi psichici di Giovanni Di Prima. Dall’esame autoptico dovrebbero emergere ulteriori elementi utili a ricostruire l’accaduto che ha sconvolto il comune in provincia di Catania. Lucrezia Di Prima è stata ritrovata con ferite d’arma da taglio. L’arma con la quale il ventiduenne ha ucciso la sorella non è stata rinvenuta. “Sono vicino al dolore immane dei familiari, a nome mio e di tutta la comunità puntese” – ha riferito Nino Bellia, sindaco di San Giovanni La Punta, su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *