Bergamo, lite per il cane: donna 71enne uccide il vicino e gambizza la moglie a Treviglio
28 Aprile 2022
Giallo Mino Raiola, Zangrillo: ‘Sta combattendo’, il manager: ‘É la seconda volta che mi uccidono’
28 Aprile 2022

Bari, ritrovato Mario Mazzone dopo il disperato appello di sorella e nipote a Chi l’ha visto

É stato ritrovato Mario Mazzone, il 60enne scomparso il 26 aprile a Bari dopo essere uscito per una passeggiata. L’unica traccia era un’immagine catturata dall’impianto di video sorveglianza della stazione. L’uomo è stato rintracciato dai carabinieri a Giovinazzo, in provincia di Bari, nella mattinata di giovedì 28 aprile.

Mario Mazzone

Il 60enne Mario Mazzone è stato ritrovato a Giovinazzo, era scomparso il 26 aprile

Nel corso della puntata del 27 aprile di Chi l’ha visto i familiari avevano lanciato un appello con la sorella che non aveva trattenuto le lacrime. “Non abbiamo notizie da ieri mattina quando è uscito intorno alle 7:30 per fare la solita passeggiata verso il Parco 2 giugno ma non avendo più sue notizie dopo un’ora e mezza ci siamo preoccupati ed abbiamo fatto denuncia ed iniziato a girare la voce.

Da una telecamera è stato possibile recuperare un’immagine che lo ritraeva verso la stazione centrale o dalla ferrovia Bari nord. Ha bisogno di aiuto perché è un uomo audioleso. Con sé aveva i documenti ed un bancomat ma non il cellulare” – ha riferito la nipote, Alessia, mentre la sorella, Maddalena, non ha trattenuto le lacrime.

La sorella e la nipote del 60enne ritrovato a Giovinazzo

Appello e lacrime a Chi l’ha visto

“Aiutateci per favore, è un uomo in difficoltà. Se lo vedete chiamate le forze dell’ordine. Chiunque sa qualcosa o vede qualcosa ci contatti”. A distanza di poche ore dall’appello a Chi l’ha visto i congiunti hanno ricevuto la lieta notizia con Mario Mazzone che è stato ritrovato a Giovinazzo, in provincia di Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.