Chi è Ludovica Bargellini, l’attrice morta in un incidente a Roma protagonista in The Young Pope
19 Aprile 2022
Mary Rider e Capitano Eric lanciano con la SpicyLab l’adult in contenuto pocket
19 Aprile 2022

Un terremoto di magnitudo 3.8 ha scosso l’appennino tosco-romagnolo nel pomeriggio di martedì 19 aprile. Il sisma è stato registrato alle 17:49 con epicentro localizzato dall’Ingv a 6 chilometri da Fiorenzuola, provincia di Forlì – Cesena, ad una profondità di 14 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente dai residente del Mugello, alle porte di Firenze, e di diversi comuni tra Bologna e Forlì. L’area in cui è stato registrato il terremoto in passato è stata interessata da altri fenomeni sismici significativi.

Paura lungo l’appennino tosco-romagnolo, registrate ripetizioni a Monghidoro e Castel del Rio

La terra tremò nel 2003 quando fu rilevata dagli strumenti una scossa di magnitudo 5.2. Da rilevare che alle 17:53 è stata registrata dall’Ingv una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 a Monghidoro, in provincia di Bologna. Altre movimenti tellurici di minore entità sono state registrati tra Castel del Rio e Monghidoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.