Barbara d’Urso, scade il contratto a Mediaset: futuro in bilico e scenari
26 Aprile 2022
Pamela Andress, donna in lacrime a Pomeriggio 5: ‘Mi ha sfigurato, non riesco più a sorridere’
26 Aprile 2022

Segregata in casa e legata: madre arrestata, 20enne salvata dalla sorella a Aiello del Sabato

Una storia drammatica, raccapricciante e disumana quella che si è consumata ad Aiello del Sabato, una località in provincia di Avellino. Una madre 47enne è stata arrestata per aver segregato la figlia 20enne in casa per tre anni. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti la giovane spesso veniva legata al letto e chiusa in stanza per impedire che scappasse.

La giovane trasferita in una località protetta dopo essere rimasta segregata in casa per tre anni

La triste storia è emersa grazie al coraggio della sorella 18enne che ha denunciato quanto stava accadendo tra le mura di casa ai carabinieri che venerdì 22 aprile hanno posto fine all’incubo della giovane che è stata trasferita in una località protetta con la sorella.

Stando quanto riferito dai militari la vittima sarebbe in buone condizioni di salute. Per la madre sono scattate le manette con l’accusa di maltrattamenti e sequestro di persona.

Nei guai anche il papà: disposto il divieto di avvicinarsi agli otto figli

Nei guai anche il padre della ventenne, un 46enne, che è stato denunciato e allontanato dall’abitazione di famiglia con il divieto di avvicinarsi agli otto figli della coppia. I quattro minorenni sono stati trasferiti in una casa famiglia mentre i due maggiorenni sono rimasti nell’abitazione di Aiello del Sabato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.