Michele Del Forno
Michele Dal Forno a Pomeriggio 5: ‘Dopo lo sfregio si vantava di aver ferito un italiano’, appello di Barbara d’Urso per l’intervento al volto
26 Aprile 2021
Marco Eletti
Paolo Eletti ucciso con 5 martellate, ex concorrente de l’Eredità accusato di omicidio, in coma la madre
26 Aprile 2021

Covid, spesa al supermercato con il virus: tracce su carrelli, pos e tasti della bilancia

supermercati

Spesa con il Covid 19. Sono emersi dati allarmanti dai controlli dei Nas sulla corretta sanificazione da parte delle attività commerciali. In particolare sono stati analizzate diverse aziende della grande distribuzione.

Gli accertamenti dei Nas su 981 supermercati in tutta Italia

Gli accertamenti su 981 supermercati in tutta Italia hanno rilevato diverse criticità con tracce di coronavirus che sarebbero state trovate su tastiere per il pagamento bancomat, i tasti delle bilance, sui carrelli della spesa ma anche sui cestini. Nell’ambito del controllo sono stati accertati anche 18 casi di positività al Covid 19. L’attività dei Nas era mirata a verificare la corretta sanificazioni dei locali delle attività di grande distribuzioni.

Segnalati casi a Roma, Catania, Salerno, chiuso discount a Viterbo

Tracce di virus sono state individuati nei supermercati di Roma, Latina, Frosinone, Salerno, Grosseto, Catania e Terni oltre che nelle province di Parma, Perugia e Cagliari. Segnalato a Viterbo il legale responsabile di discount per aver omesso l’osservanza del distanziamento personale. L’esercizio è stato chiuso per 5 giorni con sanzione amministrativa di 800 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *