Maurizio Cerrato Torre Annunziato
Torre Annunziata, Maurizio Cerrato muore a 61 anni per difendere la figlia: ‘Ero la luce dei suoi occhi’, accoltellato per un parcheggio
20 Aprile 2021
ida e gemma
Uomini e Donne, Ida sfila in versione Jennifer Lopez, il parterre premia Gemma in stile Madonna (VIDEO)
20 Aprile 2021

Trading online, una tipologia di investimento sempre più richiesta

trading

Il trading online è una tipologia di investimento sempre più popolare in Italia, ed il motivo principale di questo successo è da ricercare nel fatto che permette di bypassare le banche con annesse onerose commissioni richieste, oltre a consentire un approccio rapido e semplice con i mercati finanziari.
Investimento a portata di internet, con un click, ecco perchè continua ad aumentare il numero dei trader fai da te che si rivolgono ai fornitori di questo genere di servizi per investire i propri soldi. premessa, fondamentale: quando si decide di sperimentare il trading online come modalità di investimento, occorre tenere a mente che si possono correre notevoli rischi. In particolare, si deve fare molta attenzione nella scelta della piattaforma da utilizzare e capire che la fortuna non è un fattore in grado di far guadagnare

Trading online: come farlo in assoluta sicurezza

Per quanto riguarda il primo aspetto, il consiglio degli esperti di TradingOnline.me è quello di aprire account solo con broker dotati di licenza ad operare sui mercati finanziari, che in Italia viene rilasciata dalla Consob (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa). Quelli che non ne vantano una devono essere evitati, in quanto non possono garantire alcuna garanzia di serietà e correttezza. Come dimostrano i tanti casi di aspiranti trader truffati nel corso degli anni.
In relazione alla seconda questione, da tenere a mente che si tratta di attività di carattere finanziario, ovvero caratterizzata da notevoli rischi. Chi pensa di affrontarli contando sulla benevolenza del destino è destinato ad entrare nel cosiddetto Parco Buoi, ovvero la larga platea dei piccoli investitori che finiscono con il perdere i propri soldi.

L’importanza della formazione

Per avere effettive possibilità di guadagnare con il trading online, occorre invece puntare sulla formazione. Ovvero cercare di immagazzinare competenze tali da permettere di affrontare i mercati con fondate speranze di farcela. Al riguardo si possono sfruttare, in particolare, i corsi offerti appositamente, e senza alcun costo aggiuntivo, dai vari broker, con lo scopo dichiarato di aiutare i trader a non soccombere alle difficoltà tipiche di questo genere di attività.
Perché le piattaforme lo fanno? La spiegazione è piuttosto facile: il loro guadagno dipende proprio da quello dei clienti. Se questi perdono tutto il capitale investito nelle prime operazioni, potrebbero decidere di abbandonare e non intraprenderne altre. Le stesse sulle quali il broker si ricava un guadagno sotto forma di spread, in proporzione alla cifra impiegata.
Oltre ai corsi, gli operatori di trading online offrono uno strumento aggiuntivo molto prezioso alla propria clientela, ovvero la demo. Si tratta di una modalità la quale simula i mercati, permettendo all’aspirante trader di valutare il suo stato di preparazione, approntando operazioni senza però mettere in gioco soldi veri. Soldi entreranno in gioco solo una volta che questi si sentirà pronto per operazioni di investimento reali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *