Avanti un altro
Avanti un altro, concorrente casertana: ‘Lavoro per un sito di incontri’, Bonolis: ‘Organizza o.ge?’
14 Marzo 2021
buon onomastico Luisa
Buon onomastico Luisa oggi 15 marzo: video e immagini di auguri da inviare via WhatsApp e social
15 Marzo 2021

Perde un occhio a 18 anni dopo essere stata sfregiata con l’acido dall’ex, il dramma della trans Asya: Turchia indignata

trans sfregiata

Una donna trans è rimasta cieca e coperta di ustioni di terzo grado dopo un attacco con l’acido presumibilmente commesso dal suo ex fidanzato con cui aveva recentemente rotto. Asya Cevahir, che aveva appena festeggiato il suo 18 ° compleanno stava uscendo dal suo appartamento di Beyoglu a Istanbul quando è stata attaccata con l’acido intorno alle 18.30 del 9 marzo.

La trans Asya Cevahir è stata aggredita dall’ex dopo aver festeggiato il 18esimo compleanno

La rifugiata siriana ha riferito di essere stata aggredita dall’ex fidanzato, Emre Bozkurt, turco con il quale aveva chiuso la relazione da poco. Secondo quanto riferito da Asya l’uomo l’aveva minacciata di morte pochi giorni prima del vile agguato. Asya è stata portata in ospedale con gravi ustioni sul viso e con la vista ridotta al 15% in un occhio. Attualmente sta ricevendo le cure necessarie presso il Kocaeli Derince Training and Research Hospital. Un angosciante video la mostra con il viso pesantemente fasciato in un letto d’ospedale.

Rivolta on line dopo la brutale aggressione

Nessuna misura cautelare è scattata per il responsabile dell’accaduto provocando proteste diffuse e una rivolta on line con un hashtag che è andato immediatamente in tendenza. Gli amici dell’adolescente hanno affermato che, indipendentemente dall’opinione di qualcuno sul genere, tutti dovrebbero unirsi per condannare tali attacchi e in particolare per proteggere le persone LGBT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *