Garibotto
Natalia Garibotto, il presunto like dalla pagina Ig di Papa Francesco: errore o fake? La modella sbanca sul web
17 Novembre 2020
Olga e Vincenzo Covid
Covid 19, Vincenzo e Olga muoiono a distanza di un’ora: avevano festeggiato 63 anni di matrimonio
18 Novembre 2020

Miami, la modella cubana Yuni Carey aggredita e uccisa brutalmente dal fidanzato con 36 coltellate

Yuni Carey

Uccisa brutalmente dall’uomo che amava. La modella cubana Yuni Carey è stata ritrovata morta al diciannovesimo piano dell’Art Plaza a Miami. Gli agenti si sono trovati di fronte ad una scena da horror con la trans in un lago di sangue. Dall’esame esterno del corpo sarebbe stato accertato che la vittima sarebbe stata raggiunta da 36 coltellate.

All’alba il delitto efferato: il fidanzato di Yuni Carey avrebbe assunto sostanze stupefacenti

Secondo quanto riferito da fonti di polizia locali, come riportano i media americani, intorno alle 4 del mattino di martedì 17 novembre sarebbe scoppiata una violenta lite. Yuni Carey era appena rientrata da lavoro quando il fidanzato, il brasiliano Ygor Arrudasouza ha iniziato a discutere con veemenza con la modella.

Nel giro di pochi istanti l’uomo si è avventato sulla partner e l’ha colpita con 36 fendenti. Un delitto efferato con il ballerino che avrebbe agito sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Il ventisettenne, con precedenti, ha riferito agli agenti di aver avuto un raptus di gelosia sotto l’effetto della metanfetamina.

La modella cubana Yuni Carey

Yuni Carey protagonista di Miss Trans Star International nel 2019, il cordoglio di colleghi e fan sui social

Il fidanzato di Yuni Carey è stato fermato ed arrestato dagli agenti della Csi di Miami. La modella transessuale era stata protagonista dell’ultima edizione di Miss Trans Star International nel 2019 (conquistando la fascia di Miss Beyond Crown) e di numerosi concorsi di bellezza dove aveva sempre rappresentato con orgoglio la sua Cuba.

Appena si è diffusa la notizia della tragica morte della ballerina di salsa cubana amici, fan e colleghi hanno manifestato il proprio cordoglio sulle pagine social di Yuni Carey. Incredula la modella italiana Sarah Avolio che aveva preso parte con lei a Miss Trans International: “Rip, la mia regina Yuni Carey”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *