Fabio Buzzi si schianta e muore a Venezia: inseguiva un nuovo record nell’offshore a 76 anni
18 Settembre 2019
Taylor Mega tradisce Erica Piamonte con l’ex corteggiatrice di Crivellin: il triangolo si infiamma, le minacce choc degli haters
18 Settembre 2019

Zebra a pois, in Kenya la canzone diventa realtà con Tira (FOTO)

Una zebra a pois cantava la grande Mina nel 1960 ed, ancora, Ivan Cattaneo in una sua cover. Sembrava pura fantasia per un ritornello che ha riscosso successo. Del resto le zebre sono equidi che si distinguono dai cavalli per le striature verticali, nere o brune-rossastre, alternate a bande chiare, bianche o giallastre che nella parte posteriore tendono all’orizzontale. Quello che sembrava un dato incontrovertibile per gli studiosi di fronte in queste ultime ore è stato ribaltato da una scoperta che ha lasciato a bocca aperta gli esperti. Una guida turistica, Antony Tira, ha immortalato in Kenya un cucciolo di zebra dal colore nero e con dei pallini bianchi a pois. L’anomalia genetica è probabilmente dovuta ad un problema di melanina. L’esemplare è stato ribattezzato Tira e le foto della guida turistica hanno fatto il giro del web. In passato erano state avvistate specie con manto e strisce irregolari ma non era mai stata individuata una zebra a pois. Antony Tira,  che opera nella zona di Bush Matira in Kenya, ha dichiarato ai media di essere rimasto sorpreso la prima volta che l’ha vista. “Ero confuso, incredulo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *