GF Vip, Alessandro Basciano in lacrime: Jessica Selassiè prova a confortarlo
13 Gennaio 2022

Zitromax introvabile in Italia, Bassetti: ‘Non serve per la cura del Covid’

Corsa all’antibiotico Zitromax per combattere il Covid 19 con il farmaco che è diventato introvabile in Italia. Da giorni chi si reca in farmacia non riesce a trovare il medicinale a base azitromicina usato che viene prescritto in associazione di altri antiinfiammatori. Il farmaco, commercializzato dalla nota azienda farmaceutica Pfizer, che viene utilizzato per il trattamento delle infezioni respiratorie di origini batteriche.

Cos’è lo Zitromax

Negli ultimi due mesi l’utilizzo è aumentato in maniera esponenziale e, probabilmente, in molti hanno deciso di farne scorta, pur non avendo alcun sintomo, per il timore di contrarre il virus. In realtà diversi virologi sconsigliano l’uso dello Zitromax. Tra questi Matteo Bassetti che via Instagram ha riferito che non c’è nessuno studio medico che affermi che l’azitromicina è efficace nella cura del Covid.

Matteo Bassetti: ‘Nelle infezioni virali come il Covid gli antibiotici non devono essere utilizzati’

“É un antibiotico antibatterico che serve nella terapia di alcune infezioni batteriche, ma non serve a niente nella cura del Covid” – ha sottolineato l’infettivologo del San Martino di Genova. Nelle infezioni virali come il COVID gli antibiotici non devono essere utilizzati, salvo in alcuni casi molto selezionati. Molto selezionati (meno del 2% del totale) Basta usare l’azitromicina e gli altri antibiotici nel Covid. Non servono. Creano resistenze e poi mancano per chi ne ha veramente bisogno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *