Giorgio Manetti Isola dei Famosi
Uomini e Donne, Giorgio Manetti dice sì a Isabella Ricci: il ‘gabbiano’ pronto a tornare, la reazione di Gemma
17 Novembre 2021
Modella 24enne trovata morta davanti ad un ospedale di Los Angeles, grave l’amica: ‘Le hanno drogate’
18 Novembre 2021

Alex Magni a La Zanzara: ‘Ho fatto il vaccino ma ho un problema, ho protestato con i no vax ed ho preso una manganellata’

Sono vaccinato ma ho partecipato alla manifestazione no vax perché non funziona come prima“. Alex Magni, attore, regista e deus ex machina della casa di produzione amatoriale CentoxCento, ha raccontato di aver partecipato alla manifestazione tenuta da no pass, no vax a Milano sabato 13 novembre perché ha dei problemi da quando ha ricevuto la dose del siero.

L’attore: ‘Ho protestato perché non funziono come una volta, ho tirato giù i pantaloni ed ho ricevuto una manganellata’

“Non ho più un’erezione come una volta da quando mi sono vaccinato. Io ci lavoro… ” – ha raccontato l’attore hard a La Zanzara, condotta da Giuseppe Cruciani e David Parenzo. “Ero a protestare con loro perché il siero mi ha fatto questo effetto. Non sono più come una volta”. Il conduttore ha chiesto se si trattasse di uno scherzo mentre Parenzo ha manifestato il suo scetticismo. “Sarà per che sei invecchiato”. Dall’altra parte l’attore ha ribattuto che non si trattava di una burla. “Non sto scherzando, ho grossi problemi. Ho fatto la visita dall’andrologo, piuttosto che dall’urologo“. Magni ha spiegato di essere stato raggiunto da una manganellata alla testa durante la protesta. “Ero in mezzo ai no va a protestare, e mi è arrivato un colpo in testa. Sono svenuto e poi mi sono risvegliato in caserma dove mi hanno tenuto fermo ed ora mi hanno ribattuto fuori”.

Cruciani ha chiesto cosa avesse spinto le forze dell’ordine a reagire in maniera così drastica nei suoi confronti. “Ero a protestare con la maglietta della CentoxCento e ad un certo punto l’ho tirato fuori ed ho iniziato a urlare: io non funziono più”. Pronta la replica di David Parenzo: “Ma mica è normale quello che hai fatto, sono atti osceni in luogo pubblico”. Il giornalista ha spiegato di aver fatto la dose unica di J&J e di non aver alcun problema. “Ora andrò a fare la dose booster”. Magni ha replicato di aver iniziato ad aver problemi dieci giorni dopo la seconda dose del vaccino.

Alex Magni fermato dalle forze dell’ordine, lo scontro con Parenzo a La Zanzara

“Non dico la marca, vediamo dopo che ha fatto la dose booster se a lei va tutto bene. Io ci lavoro con questo ed ora è come un mignolo” – ha affermato l’attore spiegando di essere stato sottoposto ad un fermo di 48 ore. “Vaccinatevi perché è importante ma io ho avuto quest’effetto, professore mi faccia sapere” – ha aggiunto il regista della CentoxCento rivolgendosi a Parenzo, che ha espresso il proprio dissenso per quanto stava affermando l’attore nel corso della trasmissione La Zanzara. “Stiamo parlando da mezz’ora di un signore che si è tirato giù i pantaloni e viene giustamente fermato. È il mondo al contrario, non è il vaccino il problema. Chi ha fondato questa radio mai avrebbe immaginato che si raccontassero cose del genere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *