Sorteggi Champions League: Atalanta-Psg, percorso in salita per Juventus e Napoli
10 Luglio 2020
kazakistan
Nuova polmonite Kazakistan, il giallo del virus che uccide più del Covid 19
10 Luglio 2020

Ciao Darwin accusato di razzismo da economista, la replica sarcastica dell’autore e il discorso di Bonolis (VIDEO)

Ciao Darwin

L’economista americano David Adler probabilmente non ha colto lo spirito goliardico della trasmissione Ciao Darwin. Il fondatore dell’Associazione Progressive International ha accusato il programma di razzismo per quanto accaduto nel corso del gioco dei cilindroni.

Il tweet del fondatore dell’Associazione Progressive International sul gioco dei cilindroni

“Quindi accendo la televisione italiana per trovare il Mediaset 5 di Berlusconi che suona uno spettacolo chiamato Ciao Darwin in cui gli italiani applaudono come uno straniero nero è annegato in un serbatoio d’acqua per risposte sbagliate a domande banali – il tutto sorvegliato da due uomini in giacca e una donna silenziosa in bikini” – ha scritto letteralmente l’economista americano.

‘Un nero ‘annegato’ in un serbatoio per le risposte sbagliate’

Nell’ultimo gioco del programma condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti si ritrovano in dei cilindri che si riempiono d’acqua in caso di risposta sbagliata.

Il tutto avviene in sicurezza ed è accompagnata dalla consueta ironia e leggerezza con la quale Bonolis conduce lo show.

Insorgono i fan di Ciao Darwin: ‘E’ un gioco’, ma Adler non rimuove il tweet

Inoltre i protagonisti del gioco appartengono a componenti delle varie categorie che di volta in volta si affrontano nella disfida all’insegna del divertimento in Ciao Darwin ed è effettuata dal capitano della squadra secondo il grado di preparazione. Nonostante molti utenti abbiano provato a far comprendere lo spirito del gioco ad Adler quest’ultimo non ha cancellato il tweet.

La replica sarcastica di Salvati

Al fondatore dell’associazione Progressive International ha replicato, via Twitter, in maniera sarcastica Marco Salvati, uno degli autori del programma. “Ciao, sono uno degli autori dello show. Mi dispiace che tu abbia perso la parte migliore, quando uccidiamo tutti i concorrenti che hanno perso, senza distinzione tra bianchi e neri. Ai bambini a casa piace”.

Il discorso di Paolo Bonolis nella puntata contestata dall’attivista

Da rilevare che nella stessa puntata (Italiani vs Stranieri) presa in esame da Adler, Paolo Bonolis era intervenuto dopo aver notato un momento di disagio da parte di una ragazza di origine asiatica.

Per dimostrare che non esistono diseguaglianze dovute alla razza o alla religione il conduttore aveva invitato la giovane a sedersi nel parterre riservato ai concorrenti italiani dopo un toccante discorso che evidente David Adler non ha visto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *