Andrea Lombardi
La Salernitana mette le… Ali, da Lombardi a Lotito all’altro Lombardi (Andrea): c’è la svolta societaria
14 Giugno 2021
Brasile
Punizione da horror in Brasile: taglia i genitali al marito e li frigge in padella dopo averlo ucciso
14 Giugno 2021

Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli incontrano la famiglia di Luana D’Orazio: ‘Consegnato virtualmente il ricavato della raccolta fondi’

Luana D'Orazio

L’incidente sul lavoro che ha provocato la morte della ventiduenne operaia Luana D’Orazio ha provocato rabbia e indignazione. La giovane era impegnata all’orditoio di una fabbrica tessile di Montemurlo, in provincia di Prato, quando è stata risucchiata dal macchinario. Per il decesso della giovane mamma è stata aperta un’inchiesta mentre in tanti hanno manifestato solidarietà ed affetto alla famiglia di Luana.

Giulia Salemi, colpita dalla vicenda, ha aperto una raccolta fondi per aiutare Alessio, il bimbo di 5 anni rimasto orfano della madre. A distanza di un mese e mezzo dalla tragedia l’infuencer e il fidanzato, Pierpaolo Pretelli, si sono recati a Pistoia per consegnare virtualmente quanto hanno raccolto in beneficenza. Gli ex gieffini si sono fermati a pranzo con la famiglia di Luana D’Orazio ed hanno condiviso le emozioni vissute incontrando Emma, Luca, il piccolo Alessio e Alberto.

Giulia Salemi: ‘È stato emozionante e sincero, ogni sguardo era pieno d’amore’

“Pier ed io oggi siamo andati a Pistoia e abbiamo pranzato con la famiglia di Luana e di Alberto. Abbiamo portato la nostra vicinanza e l’abbraccio di tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta fondi che oggi abbiamo virtualmente consegnato.
È stato tutto emozionante e sincero. Ogni attimo, ogni sguardo e tutte le parole sono state piene d’amore anche se ogni cosa intorno a noi parlava di lei… anche i silenzi.
Il dolore di Emma e Luca, gli occhi del piccolo Alessio e la dolcezza di Alberto” – ha scritto Giulia Salemi sul profilo Instagram.

“Grazie Emma per aver condiviso con noi parte del tuo dolore. Luca, amico speciale, il tuo sorriso è sempre con me. Alberto, il nostro cuore è tuo. Speriamo che la nostra visita vi abbia regalato un pó di leggerezza ed allegria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *