auguri agostino
Buon onomastico Agostino oggi 28 agosto: immagini e gif di auguri da condividere sui social
28 Agosto 2021
Alessandra Braca
Salerno, muore a 43 anni Alessandra Braca, Torrione in lutto: il commovente ricordo degli amici sui social
28 Agosto 2021

Bebe Vio, lacrime d’oro per un bis da leggenda a Tokyo 2020: il commovente abbraccio con Valentina Vezzali (VIDEO)

Bebe Vio

Bebe l’ha fatto di nuovo… Bebe Vio ha scritto una nuova pagina di gloria sportiva conquistando la sua seconda medaglia d’oro alle Olimpiadi. Dopo il trionfo di Rio 2016 la 24enne concede il bis alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 contro la cinese Jingjing Zhou (15-) che aveva già sconfitto cinque anni prima. Un’impresa che conferma la forza di volontà di un’atleta che ha sempre insegnato che non ci sono ostacoli che non si possono abbattere.

Paralimpiadi, Bebe Vio supera la Zhou come a Rio 2016 e vince il suo secondo titolo olimpico

La fuoriclasse azzurra è l’unica schermitrice in carrozzina che gareggia senza gambe, avambracci e mani… Una testimonianza unica di tenace e costanza. “Se sembra impossibile, allora si può fare” – ha commentato su Instagram Bebe Vio subito dopo aver conquistato il suo secondo oro incassando i complimenti di Jovanotti, Tamberi, Fedez, Chiara Ferragni, Luca Argentero, Alessandro Cattelan, Luigi Busà e tanti altri personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport. Commoventi le immagini diffuse da Valentina Vezzali, la regina del fioretto ora sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo sport con Bebe che si scioglie in un pianto senza fine.

Bebe Vio: ‘Se sembra impossibile, si può fare’, Vezzali: ‘Ci volevi tu per riportare l’oro nel fioretto’

“Ci volevi tu per riportare l’oro nel fioretto” – ha detto l’ex schermitrice. “Bebe è bravissima, è molto caparbia, ha un grande talento ed è circondata da una famiglia fantastica, oltre che da uno staff all’altezza, quello del gruppo Fiamme Oro. Ci accomuna la voglia di vincere”. Ora la ventiquattrenne proverà a trascinare la squadra di fioretto alla vittoria dopo aver rinunciato nei giorni scorsi a gareggiare nella sciabola individuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *