Simonetta Filippini
Coppia italiana nell’inferno dell’India per adottare una bimba, Simonetta Filippini: ‘Aiutateci, morti nei corridoi dell’ospedale’
30 Aprile 2021
Daniela Della porta
Cava de’ Tirreni, Covid fatale: Daniela Della Porta muore a 35 anni
1 Maggio 2021

Salernitana-Monza, bomba carta e striscione: notte da incubo per Galliani e squadra

striscione Galliani

Striscione contro Galliani e petardi e bomba carta esplosa davanti all’albergo della Valle dell’Irno dove alloggiava il Monza alla vigilia della sfida con la Salernitana. I tifosi granata non hanno dimenticato l’epilogo della stagione 1998/99, con la rocambolesca retrocessione dei granata, e le recenti polemiche per il posticipo delle gare del torneo di serie B hanno riportato a galla veleni e rabbia mai del tutto sopita nei confronti dell’ex ad del Milan.

‘Salerno non dimentica’, lo striscione dei tifosi granata contro Galliani: l’ad cena in via Roma

Galliani è partito con la squadra alla volta del capoluogo di provincia campano e, scortato, ha cenato in un ristorante di via Roma, nel cuore di Salerno, prima di rientrare in hotel. La notte è stata tutt’altro che tranquilla. I tifosi granata hanno accolto il dirigente del Monza con un eloquente striscione: “Salerno non dimentica, Galliani infame”.

Notte ad alta tensione: bomba carta davanti all’albergo dove alloggia il club brianzolo

Subito dopo sono stati fatti esplodere petardi e una bomba carta nei pressi dell’albergo dove alloggia la squadra brianzola che affronterà questo pomeriggio, 1° maggio, la Salernitana, in piena corsa per la promozione in serie A, all’Arechi in formazione d’emergenza. Otto tesserati, tra i quali Boateng, sono stati esclusi da Brocchi dopo il blitz al casinò di Lugano e le polemiche per la quarantena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *