Vincenzo De Luca
Mascherine Campania, il calendario della distribuzione ai comuni
21 Aprile 2020
De Luca
Cibo d’asporto in Campania, arriva l’attesa decisione di De Luca: c’è l’ordinanza
21 Aprile 2020

Ashley Mattingly, suicida l’ex conglietta di Playboy: ‘Voleva uscire dal tunnel’

Ashley-Mattingly

L’ex coniglietta di Playboy Ashley Mattingly è stata ritrovata morta. Il suicidio della trentatreenne è stato confermato dalla famiglia alla portale americano People. Il decesso della giovane risale a giovedì scorso.

Ashley Mattingly ritrovata morta giovedì scorso

Il fratello di Mattingly, William, e la sorella, Christy, hanno rilasciato una dichiarazione sull’improvvisa tragedia: “Abbiamo appreso giovedì sera che la nostra cara sorella si è tolta la vita”.

Il fratello dell’ex coniglietta di Playboy: ‘Continuerà a vivere attraverso i nostri nipoti’

I congiunti hanno spiegato che non è un segreto che Ashley abbia lottato contro l’abuso di alcol e sostanze: “Lei voleva uscire da questo tunnel e si stava impegnando per riuscirci. Ora stiamo amando il suo dolce cucciolo di golden retriever che ha recentemente adottato per sconfiggere i suoi demoni. Continuerà a vivere attraverso nipoti”.

Ashley Mattingly ha scritto una lettera prima di togliersi la vita

Prima di compiere l’estremo gesto la ragazza ha lasciato scritto una lettera che è stata acquisita dalla polizia che l’ha ovviamente ritenuta utile per le indagini. Nel 2012 Ashley Mattingly rivelò di essere stata vittima di violenza domestica dal fidanzato dell’epoca: Lane Garrison, attore noto per la sua partecipazione alla serie Prison Break.

Ashley Mattingly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *