Dramma Tom Mann, la fidanzata della star di X Factor muore il giorno delle nozze
21 Giugno 2022
Isola dei Famosi, Edoardo Tavassi avrebbe ricevuto avance da naufraga eliminata: la reazione
21 Giugno 2022

Battiti Live, Kuremino si lancia sul pubblico durante l’esibizione di Rhove: i 3 ragazzi feriti denunciano

Un tuffo in mezzo alla folla durante l’esibizione a Battiti Live che ha rischiato di finire malissimo. Il protagonista della ‘bravata’ è stato Kuremino, durante la performance dell’amico Rhove.

Il giovane artista si è improvvisamente lanciato sul pubblico durante la tappa di Bari di Battiti Live

L’artista si è lanciato sul pubblico a Bari durante l’evento organizzato da Radio Norba e condotto da Elisabetta Gregoraci e  Alan Palmieri. L’episodio è stato documentato su Tik Tok ed è stata ripreso da numerose pagine Instagram (tra queste Pain Rap) con Webboh.it che ha raccolto lo sfogo di una delle ragazze sulle quali è piombato il rapper. Giada ha spiegato che era andata a vedere la registrazione di Battiti Live, lo show musicale andrà in onda su Italia 1 prossimamente, con il fidanzato, Davide, e l’amica, Rossana.

“L’amico di Rhove si è improvvisamente lanciato su di noi. Ci siamo fatti male, io sono rimasta stordita ma l’ho visto scappare mentre una telecamere ci riprendeva” – ha spiegato riferendo che la sicurezza li ha fatti uscire senza chiedere delle loro condizioni di salute. “Hanno solo medicato il mio ragazzo. Siamo andati il giorno dopo in ospedale. Io e la mia amica abbiamo una contrattura e contusione, lei al collo e io alla spalla e al polso. Il mio fidanzato ha un occhio gonfio e un taglio sotto lo zigomo“.

‘Kuremino non ci ha contattato’, le scuse di Rhove su Instagram Stories

Giada ha spiegato di non essere stata contattata da Kuremino mentre Rhove ha manifestato la propria vicinanza ai ragazzi su Stories appena si è diffusa la notizia (“Mi dispiace per i ragazzi travolti dal mio socio Mino”). “Le scuse non sono arrivate neanche da Radio Norba e Battiti Live. Quello che è accaduto poteva mettere in pericolo non solo noi ma anche il pubblico. Poteva crearsi un effetto onda d’urto”. I tre giovani hanno annunciato che denunceranno Kuremino per l’accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.