coronavirus ballare da soli
Come ballare in casa la nostra musica preferita ai tempi del coronavirus
23 Marzo 2020
Mattia paziente 1
Mattia, il paziente 1 sul coronavirus: ‘Sono stato molto fortunato perché ho avuto la possibilità di essere curato’
23 Marzo 2020

Addio a Lucia Bosé, attrice e madre di Miguel: vinse Miss Italia, fatale il coronavirus

morta lucia bosé

L’attrice italiana Lucia Bosé è morta lunedì 23 marzo a Segovia. A gennaio aveva compiuto 89 anni. Era in cattive condizioni di salute ed è morta di polmonite, malattia che secondo quanto riferito da El Pais in passato aveva interessato altri congiunti. L’agenzia Agi ha aggiunto che l’artista era risultata positiva al coronavirus.

Morta Lucia Bosé, Miguel: ‘È già nel migliore dei posti’

Il figlio maggiore, Miguel Bosé, ha confermato la notizia sul suo profilo social. Il cantante ha ricordato la madre pubblicando una sua foto. “Cari amici … Vi informo che mia madre Lucía Bosé è appena morta. È già nel migliore dei posti”- ha scritto il cantante sul suo profilo social. L’attrice era stata ricoverata in ospedale a Segovia per tre giorni, viveva a Brieva, una città della provincia. Le sue figlie Paola e Lucía sono a Valencia mentre Miguel risiede in Messico con due dei suoi quattro figli.

Lucia Bosé vinse Miss Italia nel 1947 ad appena 16 anni

Lucia Bosé divenne famosa quando vinse, nel 1947, a soli 16 anni, il concorso di Miss Italia (al quale parteciparono Gianna Maria Canale, Gina Lollobrigida e Silvana Mangano). Subito dopo ha spiccato il volo come attrice con la partecipazione a numerosi film di Luis Buñuel, Jean Cocteau o Federico Fellini. Tra gli altri, è apparso in Death of a Cyclist e El satiricón. La sua carriera ebbe il suo apice dagli anni ’50 ai primi anni ’90.

Lucia Bosé con l’ex marito Dominguìn

Le nozze con il torero Luis Miguel Dominguín

L’attrice italiana si sposò il 1 ° marzo 1955 a Las Vegas, aggirando le regole imposte dal regime di Franco, con il torero Luis Miguel Dominguín, che le diede un’immediata ed enorme fama in tutta la Spagna. Con Dominguín, da cui si separò nel 1967, era madre di tre figli: Lucía Dominguín, Miguel Bosé e Paola Dominguín.

A Roma, lo scorso ottobre, una delle sue ultime apparizioni in occasione della presentazione della sua biografia. “Non sono andato oltre nel cinema perché ho riservato metà della mia vita a me stessa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *